Pubblicato il 24/12/2019 ore 14:50

A SPASSO CON IL BOSS Finalmente Natale! Regali, allegria e tanto riposo. A quanto pare però in Svezia si continua a lavorare incessantemente. Alcune indiscrezioni suggeriscono infatti che il patron di Koenigsegg, Christian Erland Harald von Koenigsegg, non abbia proprio intenzioni di andarsene in vacanza. Rumors riportano il boss svedese, impegnato in una serie di test drive al volante del suo ultimo gioiellino: la Koenigsegg Jesko.

MOSTRO BIOFUEL Il nome Jesko è un omaggio al padre di Christian, che finanziò l'azienda nei suoi primi anni. Ad ogni modo, l’hypercar di Ängelholm è davvero unica: equipaggiata con un motore benzina 5 litri V8 biturbo, che funziona anche a biofuel, sviluppa, quando alimetata a etanolo E85, una potenza di 1.600 CV e una coppia massima di 1.500 Nm a 5.100 giri/minuto. Il telaio monoscocca in fibra di carbonio le garantisce agilità e leggerezza, con un peso massimo che risulta inferiore alla tonnellata e mezzo. La trasmissione Light Speed conta inoltre di un cambio a doppia frizione 9 rapporti, che promette innesti ancor più rapidi del precedente 7 marce, con un tempo medio di cambiata che si aggira introno ai 20/30 millisecondi.

Koenigsegg Jesko: il frontale

LA SCHEDA TECNICA Con questi numeri la Koenigsegg Jesko è in grado di raggiungere una top speed dichiarata di 483 km/h, coprendo lo scatto da 0-100 km/h in 2,5 secondi. Pensate che la sua aerodinamica è talmente raffinata che a 250 orari, il flusso d’aria genera una downforce di ben 800 kg, che mantiene le gomme incollate all'asafalto. La Jesko monta pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, e dispone di dischi freno carboceramici autoventilanti. Verrà realizzata in soli 125 esemplari, per un costo unitario di 2,8 milioni di dollari, all’incirca 2.525.00 euro. Le prime consegne sono attese per gli inizi del 2021.


TAGS: koenigsegg Koenigsegg Jesko Koenigsegg Jesko prestazioni