Pubblicato il 08/05/20

IL MISTERO DEI CRASH TEST  Negli USA la notizia sta suscitando un certo interesse nei crash test dell'ente americano IIHS (Insurance Institute for Highway Safety, letteralmente l'Istituto Assicurazioni per la Sicurezza delle Autostrade), la Jeep Wrangler 2020 Unlimited a 4 porte ha manifestato un comportamento anomalo, non precedentemente riscontrato durante test analoghi condotti in fabbrica. Il filmato, che trovate qui sotto, non ha mancato di suscitare alcune perplessità. Vediamo perché...

IMPATTO FRONTALE Le performance di Jeep Wrangler negli altri crash test non sono state messe in discussione (anzi, ha ottenuto il massimo dei voti, solo i fari sono stati giudicati insufficienti), ma nel caso dell'impatto frontale lato conducente il discorso è diverso. Il test incriminato è stato svolto tre volte: nel primo, a cura di FCA, l'auto non si è ribaltata, mentre nel secondo e nel terzo (richiesto dall'Azienda in quanto riteneva ci fosse un cavo traino difettoso) l'auto si è adagiata sul fianco.

IL GIUDIZIO DI IIHS L'inatteso comportamento - in questa prova specifica - è costato alla Wrangler il giudizio ''Marginal'' (la scala è Good, Acceptable, Marginal e Poor). Perché? Nonostante l'impatto venga ben assorbito e non provochi danni al conducente all'interno dell'abitacolo, un ribaltamento parziale come questo è ritenuto pericoloso, perché espone al rischio di espulsione, completa o parziale degli occupanti: in particolare in una vettura come la Wrangler che ha un tetto removibile. Gli stessi airbag a tendina, generalmente installati nella parte superiore delle auto, sulla Wrangler mancano, proprio per queste caratteristiche intrinseche del mezzo

MEGLIO NEL 2015 Va sottolineato che, nonostante avesse ottenuto punteggi peggiori, la Jeep Wrangler nel 2015 non aveva manifestato questo comportmento, come dimostra il video dei crash test all'epoca che trovate qui sotto. Il che porta a chiedersi che cosa sia successo nel frattempo...

CRASH TEST A CONFRONTO Guardando con attenzione i due video si nota un particolare: le gomme dell'auto del 2015 scivolano dopo l'impatto, permettendo all'auto di traslare lateralmente senza che si inneschi alcun ribaltamento. La Wrangler 2020 mantiene un'aderenza pressoché perfetta: che nel differente comportamento riscontrato nei test interni Jeep relativi al modello 2020 possa dipendere da una diversa scelta degli pneumatici di primo equipaggiamento?


TAGS: jeep wrangler crash test sicurezza iihs