Safari Rally Kenya 2022: aggiornamenti prima giornata
WRC 2022

Safari Rally Kenya: Rovanpera balza al comando, Loeb costretto al ritiro!


Avatar Redazionale , il 24/06/22

1 settimana fa - La cronaca e i risultati della giornata d'apertura del Safari Rally Kenya

La cronaca del venerdì del Safari Rally: tanti colpi di scena al pomeriggio, fuori dai giochi tutte le Ford Puma

RIBALTONE Succede di tutto nel pomeriggio del Safari Rally Kenya. Dopo la prima giornata di gara troviamo sorprendentemente al comando Kalle Rovanpera. Il finlandese ha messo una seria ipoteca sul prosieguo della competizione chiudendo da leader il giorno in teoria più complicato, quando la posizione in classifica generale lo obbliga a partire per primo. Grazie al successo nella SS7 il leader del Mondiale WRC guida davanti ad Elfyn Evans. Dopo i problemi con la leva del cambio accusati al mattino, Ott Tanak sta provando a impensierire il monologo Toyota riportando al terzo posto la sua Hyundai i20. L'estone ha scavalcato Takamoto Katsuta il quale ha perso una trentina di secondi trovandosi nella polvere di Craig Breen, partito prima di lui e attardato da un'uscita di strada. Peggio è andata a Sebastien Ogier, al comando della gara fino alla SS6, ma costretto a sostituire una ruota durante la SS7 che ha chiuso il programma odierno. Il francese ha perso oltre due minuti ed è ora sesto, dietro anche a Thierry Neuville.

Clicca qui per gli aggiornamenti sulle prove del sabato del Safari Rally Kenya

CAPORETTO M-SPORT Si è rivelato un venerdì da incubo per le Ford Puma preparate da M-Sport e perseguitate da inconvenienti meccanici. È purtroppo già finito il Safari Rally di Sebastien Loeb, costretto al ritiro nel tratto stradale che dalla SS4 dove riportare al parco assistenza a causa di un problema al motore. Destino analogo per Adrien Fourmaux che, per un problema di trasmissione, ha prima perso molti minuti nella SS5 e poi ha definitivamente alzato bandiera bianca senza arrivare alla prova successiva. E invece imputabile a un suo errore con conseguente uscita dal percorso il ritiro di Breen, fermatosi lungo la SS7 dopo aver probabilmente rotto qualcosa nella sua escursione fuori strada. Resta così in gara il solo Gus Greesmith, ma il britannico viaggia con quasi un quarto d'ora di ritardo dopo il problema avuto al mattino (video nel tweet qui sotto).

SAFARI RALLY KENYA 2022, CLASSIFICA GENERALE DOPO SS7

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Kalle Rovanpera Toyota 1:20.58.1
2 Elfyn Evans Toyota +22.4
3 Ott Tanak Hyundai +25.3
4 Takamoto Katsuta Toyota +26.6
5 Thierry Neuville Hyundai +57.5
6 Sebastien Ogier Toyota +2:08.2
7 Oliver Solberg Hyundai +4:27.1

AGGIORNAMENTI DEL MATTINO

MONOLOGO TOYOTA Al termine della SS4 la classifica generale del Safari Rally Kenya parla decisamente giapponese. Sono infatti ben quattro le Yaris ai primi quattro posti, con Elfin Evans che nell'ultima prova ha scavalcato Sebastien Ogier, fino a quel punto sempre primo fin dalla prova spettacolo di ieri pomeriggio. Alle loro spalle risale Kalle Rovanpera, nonostante il finlandese oggi parta per primo trovando condizioni meno agevoli. Dietro di lui, completa il poker della Toyota Takamoto Katsuta. A cercare di contrastare questo dominio sono al momento soprattutto le Ford Puma: Sebastien Loeb è sceso dalla terza alla quinta posizione dopo aver perso secondi importanti per una nuvola di polvere a un tornante ed è seguito a poca distanza da Craig Breen.

VEDI ANCHE


PROBLEMI HYUNDAI Al settimo posto troviamo la prima delle Hyundai, quella di un eroico Ott Tanak. All'estone, infatti, si è danneggiata nel corso della SS2 la leva del cambio, la quale è stata sistemata alla buona per mantenerla funzionante, come si vede nella foto copertina. Peggio ancora è andata alla i20 di Thierry Neuville, sprofondato in nona posizione dopo aver accusato una perdita di potenza nella SS4. Nella stessa prova, danni importanti per Gus Greensmith a cui si è delimanata una gomma che ha provocato gravi danni alla carrozzeria. Il britannico è arrivato al traguardo, ma con un ritardo che lo taglia già fuori dalla lotta per la top10. Nel primo pomeriggio è in programma il secondo passaggio sulle tre prove.

SAFARI RALLY KENYA 2022, CLASSIFICA GENERALE DOPO SS4

Pos. Pilota Auto Distacco
1 Elfyn Evans Toyota 42:06.9
2 Sebastien Ogier Toyota +8.5
3 Kalle Rovanpera Toyota +11.1
4 Takamoto Katsuta Toyota +12.4
5 Sebastien Loeb Ford +15.9
6 Craig Breen Ford +22.6
7 Ott Tanak Hyundai +29.6
8 Adrien Fourmaux Ford +31.9
9 Thierry Neuville Hyundai +1:00.8
10 Oliver Solberg Hyundai +3:09.4

AGGIORNAMENTO DEL GIOVEDI'

È iniziato in Kenya il fine settimana dell’attesissimo Safari Rally, sesto appuntamento del Mondiale WRC 2022. Alla partenza dal quartier generale di Nairobi, è stato il “solito” Sebastien Ogier – tornato protagonista in questo weekend al volante della Toyota GR Yaris Rally1 dopo l’esperienza alla 24 Ore di Le Mans – a iniziare con il piede giusto. Il campionissimo transalpino ha chiuso la prima prova speciale in 3:18.8, rifilando sei decimi di secondo al rivale di casa Hyundai, Thierry Neuville, e 1.1 secondi al vincitore del Rally Italia Sardegna, Ott Tanak.

WRC 2022, Safari Rally Kenya: Sebastien Loeb (Ford) WRC 2022, Safari Rally Kenya: Sebastien Loeb (Ford)

QUINTO LOEB Buon inizio anche per l’altro attesissimo specialista degli sterrati: Sebastien Loeb è infatti quinto con la sua Ford Puma Rally1, a 1.8 secondi dal rivale Ogier e alle spalle anche della Toyota di Elfyn Evans. Un po’ in difficoltà, invece, il leader del campionato Kalle Rovanpera, finito largo in una delle curve di questa prima frazione, rischiando il cappottamento prima di essere comunque costretto a rallentare a causa di una foratura. Il giovane asso finlandese ha dunque chiuso con l’undicesimo crono, staccato di 11.6 secondi dalla vetta in attesa della possibilità di rifarsi sotto con le prove speciali di domani.

SAFARI RALLY KENYA 2022, CLASSIFICA GENERALE DOPO SS1

Pos Pilota Auto Distacco
1 Sebastien Ogier Toyota GR Yaris Rally1 3:18.8
2 Thierry Neuville Hyundai i20 N Rally1 +0.6
3 Ott Tanak Hyundai i20 N Rally1 +1.1
4 Elfyn Evans Toyota GR Yaris Rally1 +1.2
5 Sebastien Loeb Ford Puma Rally1 +1.8
6 Takamoto Katsuta Toyota GR Yaris Rally1 +1.9
7 Craig Breen Hyundai i20 N Rally1 +4.4
8 Gus Greensmith Ford Puma Rally1 +4.7
9 Oliver Solberg Hyundai i20 N Rally1 +5.8
10 Adrien Fourmaux Ford Puma Rally1 +7.1

Pubblicato da Salvo Sardina e Luca Manacorda, 24/06/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox