Rally Spagna 2021: cronaca e classifica prima giornata
WRC 2021

Rally Spagna: Neuville comanda dopo il day-1, che botto per Katsuta! - Video


Avatar di Salvo Sardina , il 15/10/21

1 mese fa - Il resoconto della prima giornata del Rally Spagna 2021

Neuville comanda il rally di Spagna dopo le prime 6 speciali con meno di un secondo su Evans. Ogier terzo. Brutto incidente per Katsuta, ritirato nella SS1

È ancora la Toyota a comandare le fasi iniziali del WRC Rally Spagna 2021. Dopo che, nel primo shakedown, era stato il campione del mondo in carica, Sebastien Ogier, a confermarsi il più veloce, nella mattinata di oggi è stato Elfyn Evans a vincere due delle tre prove speciali in programma. Il pilota gallese ha portato la sua Yaris WRC in vetta alla classifica provvisoria, rifilando 7.9 secondi al primo degli inseguitori, un Thierry Neuville che ha vinto la seconda speciale ma ha faticato non poco con il sottosterzo della sua Hyundai i20 Coupé. Terzo posto per il leader della classifica generale Ogier, che paga un gap di 12.6 secondi dal compagno di squadra (e primo dei rivali nella lotta per il titolo) Evans. Al pomeriggio, invece, il belga Neuville ha preso il comando dopo la SS5 mantenendolo per appena 7 decimi di secondo sul gallese anche al termine dell'ultima prova di giornata.

WRC Rally Spagna 2021: Elfyn Evans (Toyota) | Foto: WRC.com WRC Rally Spagna 2021: Elfyn Evans (Toyota) | Foto: WRC.com

VEDI ANCHE



L’INCIDENTE Non è mancato anche un brivido con lo spettacolare incidente dell’alfiere Toyota, Takamoto Katsuta. Nel corso della prima prova speciale del mattino, il pilota giapponese è arrivato con troppa velocità in una curva a destra, finendo per colpire il guardrail. Inevitabile il ritiro: nell’impatto con le barriere (video sotto), la Yaris WRC ha rotto la sospensione anteriore sinistra e non ha potuto proseguire. Dopo shakedown e prime tre tappe di giornata, completano le posizioni di vertice l’idolo del pubblico di casa, Dani Sordo (+16.7 secondi), seguito da Kalle Rovanpera e Ott Tanak, protagonista di un testacoda nelle prime fasi.

ASFALTO ROVENTE Le tre speciali del pomeriggio hanno invece portato a un cambio in vetta. Se nella SS4 il distacco tra Evans e Neuvillle è rimasto pressoché invariato, passando da 7,9 a 7,6 secondi, nella SS5 il belga della Hyundai ha risolto i problemi di sottosterzo, portandosi al comando per appena 3 decimi di secondo sul britannico della Toyota, vanttaggio che è diventato di 7 decimi dopo la sesta speciale di giornata. Sono ancora in corsa per il bottino pieno anche il campione francese Sebastien Ogier, che con la sua Yaris WRC è terzo a 19,4 secondi dalla vetta, l'idolo di casa Dani Sordo (Hyundai), quarto a 24,8 secondi, e il finlandese Kalle Rovanpera (Toyota), quinto a 38 secondi. Sesto a oltre un minuto il transalpino Fourmaux con la Ford Fiesta WRC, mentre è da registrare il ritiro del campione del mondo 2019, l'estone Ott Tanak, al termine della SS4.

RALLY SPAGNA 2021, CLASSIFICA DOPO SS6

Pos Pilota Auto Distacco
1 Thierry NEUVILLE Hyundai i20 Coupé WRC 1.01:26.6
2 Elfyn EVANS Toyota Yaris WRC +0.7
3 Sebastien OGIER Toyota Yaris WRC +19.4
4 Dani SORDO Hyundai i20 Coupé WRC +24.8
5 Kalle ROVANPERÄ Toyota Yaris WRC +38.0
6 Adrien FOURMAUX Ford Fiesta WRC +1.10.2
7 Gus GREENSMITH Ford Fiesta WRC +1.28.9
8 Oliver SOLBERG Hyundai i20 Coupé WRC +1.55.6
9 Nil SOLANS Hyundai i20 Coupé WRC +2:30.5
10 Eric CAMILLI Citroën C3 +3:50.3

Pubblicato da Salvo Sardina, 15/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox