Pubblicato il 24/01/21

RITORNO (QUASI) ALLA NORMALITA' Dopo le difficoltà del 2020, un'annata fortemente condizionata dalla pandemia di Covid-19 che ha portato a ripetuti stravolgimeni del calendario, il WRC prova a tornare ad un andamento più tradizionale della stagione. Sono infatti 12 i rally previsti quest'anno, distribuiti tra gennaio e novembre in quattro continenti. Come purtroppo ben sappiamo, il coronavirus condiziona ancora pesantemente le nostre vite e così anche il calendario 2021 ha già subito delle modifiche prima ancora dell'avvio del campionato, e non è detto che saranno le ultime.

WRC, Rally Monte Carlo 2021: Sebastien Ogier (Toyota)

CONFERME E NOVITA' Dopo la tradizionale apertura con il Rally Monte Carlo, infatti, è saltato il Rally Svezia. A prenderne il posto un altro appuntamento scandinavo, nel quale la neve sarà senz'altro protagonista: l'Arctic Rally, in programma a fine febbraio oltre il Circolo Polare Artico, nientemeno che a casa di Babbo Natale, ossia a Rovaniemi. In primavera il WRC si sposterà poi a Zagabria per il Rally Croazia - evento ancora da confermare - prima di spostarsi in Portogallo e poi in Italia, per il confermatissimo Rally Sardegna. A fine giugno sarà poi, si spera, finalmente il momento del ritorno del Rally Safari Kenya, saltato lo scorso anno sempre a causa del Covid-19. L'estate si trascorrerà nel Nord Europa, con il Rally Estonia, il Millelaghi in Finlandia e infine con l'appuntamento belga del Rally D'Ypres, entrato e uscito dal calendario l'anno scorso e ora pronto a sostituire il Rally Gran Bretagna, in un weekend di agosto ancora da definire. In autunno gli ultimi tre eventi dell'anno che porteranno i protagonisti del Mondiale in tre continenti diversi: prima il Sudamerica, con il Rally Cile, poi l'Europa con il Rally Spagna e infine l'Asia con il Rally Giappone. Se la situazione legata alla pandemia dovesse portare a nuove modifiche, sono ben cinque le gare di riserva pronte a subentrare: Rally Grecia, Rally Turchia, Rally Argentina, Rally Lettonia e l'ACI Rally Monza, protagonista dell'atto finale della stagione 2020.

WRC, IL CALENDARIO UFFICIALE DEL CAMPIONATO MONDIALE RALLY 2021

Data inizio Data fine Rally Sede Fondo
21/01 24/01 Rallye Monte Carlo Gap Misto neve-asfalto
26/02 28/02 Rally Arctic Rovaniemi Neve
22/04 25/04 Rally Croazia* Zagabria Asfalto
20/05 23/05 Rally Portogallo Matosinhos Terra
03/06 06/06 Rally Italia Sardegna Alghero Terra
24/06 27/06 Rally Safari Kenya Nairobi Terra
15/07 18/07 Rally Estonia Tartu Terra
29/07 01/08 Rally Finlandia Jyväskylä Terra
xx/08 xx/08 Rally Ypres Belgio Ypres Asfalto
09/09 12/09 Rally Cile Concepcion Terra
14/10 17/10 Rally RACC Spagna Salou Asfalto
10/11 13/11 Rally Giappone Aichi/Gifu Asfalto

TAGS: wrc Calendario 2021