Pubblicato il 19/08/20

NUOVO BOLLETTINO Finalmente un bollettino quantomeno migliore del precedente circa le condizioni di salute di Zanardi, quello che arriva dall'ospedale San Raffaele di Milano. L'ex pilota e campione paralimpico bolognese è stato ricoverato nella struttura meneghina il 24 luglio scorso, in seguito a un peggiormaneto delle sue condizioni neurologiche, avvenuto dopo le dimissioni dal ''Le Scotte'' di Siena, la struttura Universitaria che accolse Alex subito dopo il suo tremendo incidente in handbike

BAGLIORI DI SPERANZA Sono soprattutto tre le parole che inducono alla speranza tra le poche righe diramate nel comunicato stampa del San Raffaele, e non si fa fatica a distinguerle dalle altre: ''Dopo un periodo durante il quale è stato sottoposto a cure intensive in seguito al ricovero del 24 luglio, il paziete ha risposto con miglioramenti clinici significativi. Per questa  ragione attualmente è assistito e trattato con cure intensive presso l'Unità Operativa di Neurorianimazione, diretta dal professor Luigi Beretta''.

LO SCORSO BOLLETTINO L'ultimo bollettino era stato diramato il 27 luglio scorso, in seguito al quarto intervento al quale Zanardi si era sottoposto, il primo dopo che le sue condizioni erano state dichiarate ''instabili'' dal centro specialistico nel lecchese che lo aveva accolto per cominciare il delicato percorso di neuroriabilitazione. Ci si augura che tale percorso possa riprendere presto per Alex, che era stato definito più volte ''grave ma stabile'', un impasse dalla quale ci si augura possa uscire presto e definitivamente.


TAGS: Alex Zanardi Forza Alex Incidente Zanardi