Autore:
Simone Dellisanti

EMOZIONI SPORTIVE MINI è da sempre sinonimo e garanzia di emozioni forti, di adrenalina, velocità e divertimento accessibile a tutti. Queste sono, inoltre, tutte le qualità che potremmo utilizzare anche per descrivere il campionato monomarca MINI Challenge organizzato da MINI Italia con il supporto di ACI Sport.

TRADIZIONE E NOVITA' Nel segno della continuità, MINI proporrà una stagione 2016 che confermerà quanto di buono visto fino ad ora, quindi, avremo la presenza di vetture altamente prestazionali, preparate per la corsa e per donare al guidatore quell'inimitabile go-kart feeling che tanto ha fatto le fortune delle vetture inglesi. Senza dimenticare di aggiungere qualche ingrediente nuovo, con l'intento di migliorare una ricetta ottima, per rendere squisito un piatto già prelibato.  Per la prossima stagione, ormai alle porte, MINI ha pensato bene di mettere a disposizione dei team e dei piloti moltissime novità, tra cui quella di permettere ai partecipanti di scegliere tra due diverse tipologie delle piccole compatte premium della casa inglese (sotto l'egida BMW), ossia la MINI John Cooper Works e le MINI Cooper S già utilizzate nella stagione 2015, entrambe basate sulla versione a 3 porte.

DNA MOTORSPORT  La nuova MINI John Cooper Works nasce con un'anima corsaiola grazie all'Aerodynamic Kit e al Performance Kit che ne aumenteranno le prestazioni grazie alla miglior aderenza al suolo e alle trazione migliorata, al fine di massimizzare le performance e il divertimento in pista, senza mai dimenticare  la sicurezza grazie all'aggiunta, anche, del nuovo Safety Kit.

IL CAMPIONATO 2016 La stagione comprenderà sei week-end di gara, che prenderanno il via dal 29 maggio al 16 ottobre, e si consumeranno su alcuni dei più iconici circuiti italiani, tra cui Imola, Misano, Magione, Monza e Mugello. Saranno 10 i team partecipanti che, ovviamente, utilizzeranno tutte MINI conformi al Regolamento Tecnico di MINI Challenge, e battaglieranno in due turni di prove libere da 25 minuti l'uno, più una sessione di qualifiche di 35 minuti e due gare da 25 minuti + 1 giro.

LA NUOVA NATA Inoltre, per l'edizione 2016 del MINI Challenge, è stata presentata la limited edition del modello più sportivo e performante di tutta la gamma MINI, la nuova John Cooper Works griffata Challenge Edition. La nuova arrivata sarà caratterizzata da una serie in tiratura limitata da 35 esemplari numerati e comprenderà personalizzazioni tecniche ed estetiche che rifletteranno l'indole sportiva e l'animo corsaiolo che, da sempre, fa parte del pedigree MINI. Sulla sua carta d'identità possiamo leggere: 231 CV, 320Nm di coppia e un 0/100 raggiungibile in circa 6,1 secondi, una velocità massima di 246 km/h, un cambio automatico sportivo, e per finire un assetto e un look racing posto in risalto anche dall'impianto frenante Brembo, tutte caratteristiche che porteranno la nuova vettura MINI, ad essere un punto di riferimento per la sua categoria.


TAGS: mini bmw MINI Challenge 2016 MINI Italia MINI John cooper works 2016

Allegato Dimensione
Listino Nuova MINI HATCH (F56-F55) - Valido dal 01.07.2016 2135 Kb
MINI CHALLENGE 2016 Regolamento Sportivo 315 Kb