Pubblicato il 14/05/21

SCUOLA PILOTI Dal 2014 prende il via ACI Rally Italia Talent, manifestazione sportiva ideata da Renzo Magnani e patrocinata da ACI Sport, e che permette ai tanti ragazzi che sognano di fare i piloti (e i navigatori!) di gareggiare - gratuitamente - in un vero rally. ACI RIT si svolge anche quest’anno, nonostante le condizioni particolarmente avverse legate alla pandemia. Dopo una pausa di qualche settimana riprendono in questo weekend le selezioni regionali, che si terranno sabato 15 e domenica 16 maggio presso il Circuito del Sele di Battipaglia, in provincia di Salerno. I migliori si guadagnano il passaggio alle fasi successive; al termine delle finali, i piloti più talentuosi potranno partecipare a un rally valido per i Campionati o a uno dei Trofei titolati ACI Sport nel Team RIT.

Aci Rally Italia Talent 2020, in pista con la Suzuki Swift Sport Hybrid

GARE INCLUSIVE A Rally Italia Talent possono iscriversi davvero tutti: non serve avere esperienza di gare, né possedere una licenza ACI Sport. Non serve neppure possedere la patente di guida o essere maggiorenni (però in questo caso ci vuole l’autorizzazione dei genitori). Le categorie comprendono quelle degli Under 16, Under 18, gli Over 35, Under 23, Under 35, Femminile, Licenziati ACI Sport, Non Licenziati. Da quest’anno è anche presente una categoria per le persone con disabilità agli arti inferiori, che possono affrontare le prove a bordo di una Suzuki Swift allestita da HandyTech, con cambio robotizzato e comandi speciali.

ACI Rally Italia Talent 2021: tappa in Campania

GUIDARE A 14 ANNI Per i più giovani, nell’ambito del progetto ACI Talent +14, sono state allestite due Swift Sport Hybrid con doppi comandi: accanto ai ragazzi siederanno gli esperti rallisti di fama internazionale che compongono lo staff RIT, così che possano insegnare ai ragazzi i primi rudimenti della guida sicura e sportiva.

LA PICCOLA SUZUKI Qui, come nelle precedenti selezioni, i concorrenti metteranno alla prova le loro capacità a bordo di una Suzuki Swift Sport Hybrid, l’auto ufficiale della manifestazione. L’auto, che abbiamo provato anche noi qualche mese fa, è mossa da un 1.4 quattro cilindri turbo benzina da 129 CV e 235 Nm di coppia, affiancato da un motore elettrico da 13,6 CV che aiuta nelle fasi di accelerazione, prima dell’intervento del turbo. 

Aci Rally Italia Talent 2020, in pista con la Suzuki Swift Sport Hybrid

TUTTO IN SICUREZZA Lo staff che coordina l’evento ha predisposto ogni misura a tutela della salute dei suoi partecipanti: l’abitacolo di ogni auto viene igienizzato dopo ogni utilizzo, sono montate paratie a bordo che separano pilota e navigatore, tutti usano le mascherine e rispettano il distanziamento sociale durante tutte le attività. Al circuito può accedere solo chi è regolarmente iscritto, e con un tampone molecolare o antigenico (rapido) con esito negativo fatto nelle 48 ore precedenti il giorno di inizio delle prove.

LE PROSSIME TAPPE Con la situazione sanitaria attuale non è ancora possibile definire con certezza il calendario delle prossime selezioni. Sappiamo però che la prossima tappa si terrà in Lombardia: per i prossimi aggiornamenti tenete d’occhio il sito ufficiale dell’evento (e la sua pagina Facebook).


TAGS: suzuki swift suzuki rally grande fratello ACI Rally Italia Talent 2021