Dakar 2017

Dakar 2017, Stage 8: vince l'indemoniato Loeb con Peugeot


Avatar di Simone  Dellisanti , il 11/01/17

4 anni fa - Alla fine della Prova 8, davanti a tutti ci sono le Peugeot 3008 DKR

Alla fine della Prova 8 davanti a tutti ci sono le Peugeot 3008 DKR. Ma ieri non è stata la giornata di sport che tutti si aspettavano...

MOMENTO DI RIFLESSIONE Ieri, purtroppo, non è stata la giornata di sport che tutti si aspettavano e auspicavano. Per quello che riguarda la Dakar, posso dirvi che la Carovana è giunta in Argentina dopo le tortuose vie boliviane, tartassate da un maltempo implacabile e da qualche difficolta di navigazione, che ha sorpreso non pochi equipaggi. Davanti a tutti ci sono ancora le Peugeot 3008 DKR di Loeb, Peterhansel e Despres, mentre dobbiamo registrare il ritiro di Sainz sulla quarta Peugeot, a causa di un ribaltamento e dei danni tecnici e meccanici riportati dalla vettura del Leone che non potevano essere riparati con gli strumenti a disposizione dei meccanici Peugeot.

VEDI ANCHE


I SOLITI NOTI Dopo la serie boliviana si è aperta ieri la serie argentina con la Tappa 8. Speciale conquistata da uno scatenato Loeb che ottiene così la sua terza vittoria personale in questa edizione della Dakar. Il pilota francese sembrava indemoniato e si è letteralmente mangiato i 176 chilometri della Speciale. Il suo compagno di team, Stephane Peterhansel ha cercato inizialmente di contenere il furore di Loeb ma ha poi deciso che non era la giornata ideale per ostacolarlo e gli ha dato strada. Anche Cyril Despres è stato autore di un’ottima gara visto il suo terzo posto finale al traguardo che gli ha permesso di assestarsi in terza posizione nella classifica generale. In estrema sintesi, l'ottava tappa della Dakar 2017 si chiude con una nuova tripletta Peugeot, Loeb, Peterhansel, Despres, che corrisponde esattamente anche alla classifica generale.

DOLORE E SPORT Purtroppo lo abbiamo anticipato all’inizio. Ieri non è stata la giornata di sport che tutti si aspettavano. Gli Organizzatori pensavano che con il ritorno in Argentina il tempo si sarebbe calmato. Ma non è andata così. A 100 chilometri da Salta, mèta finale della giornata, la pioggia incessante della notte ha provocato il crollo di una parte della cittadina di Volcan, una delle perle della Quebrada de Humahuaca, che è scivolata a valle fin sulla Strada. Notizie frammentarie o assenti, si parla di danni gravissimi e di decessi, e il convoglio è stato fermato dall’interruzione dell’unica strada di collegamento tra il Nord e la Bolivia e Salta. Nel tardo pomeriggio gli organizzatori hanno inviato tutte le moto e i 4x4 sulle piste della Tappa di andata verso San Salvador. Gli altri mezzi restano in attesa che la Ruta 9 venga liberata, ma ci vorrà forse tutta la giornata. Per questo motivo la nona Tappa, tra salta e Chilecito, è stata annullata. La Dakar riprenderà dalla Chilecito-San Juan del 12 gennaio, con le tre Peugeot 3008 DKR in testa.


Pubblicato da Simone Dellisanti, 11/01/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox