Logo MotorBox
Formula E

Formula E, ecco la prima bozza di calendario 2025: record 17 gare, ma non c'è l'Italia


Avatar di Alessio Ricci , il 12/06/24

4 settimane fa - La serie elettrica ha presentato il calendario della prossima stagione

Formula E, nella prima bozza di calendario 2025 non c'è l'Italia
La serie elettrica ha presentato il calendario della prossima stagione, che vedrà il debutto delle nuove monoposto Gen3 Evo: record di appuntamenti con 17 Eprix, ma salta la tappa in Italia

La Formula E è alle battute conclusive di una stagione il cui esito finale, come da tradizione per la categoria, a quattro gare dalla fine è ancora pressoché impronosticabile. Ma nell’attesa degli ultimi round che si disputeranno a Portland e Londra, la serie elettrica ha già presentato la prima bozza di calendario del prossimo campionato, che tornerà a disputarsi a cavallo tra la fine dell’anno in corso e l’inizio del successivo e che vedrà il debutto delle nuove monoposto Gen3 Evo: la partenza sarà infatti prevista sul tracciato cittadino del sambodromo di San Paolo del Brasile il 7 dicembre 2024, per poi proseguire a Città del Messico l’11 gennaio 2025 e a Diriyah il 14 e 15 febbraio. Una progressione serrata con uno o due appuntamenti al mese, che si chiuderà il 26 e 27 luglio nell’ormai classica sede – unico circuito dei Mondiali organizzati dalla Federazione Internazionale a essere in parte indoor – del centro espositivo ExCeL di Londra.

RECORD DI GARE Il nuovo calendario, che dovrà passare dalla formale approvazione del Consiglio Mondiale Fia prima di essere ufficializzato, di sicuro sarà da record con ben 11 round e 17 gare (fino a ora il primato era stato di 16 Eprix). Non senza alcune importanti novità: la tappa statunitense, che negli ultimi anni si è disputata sul circuito permanente di Portland, sarà anticipata nel mese di aprile e si svolgerà in una versione del tracciato – usato in passato sia dalla Nascar sia dalla IndyCar – di Homestead Miami. Confermato poi l’evento di Tokyo, che ha esordito in calendario nel 2024 e che nella prossima stagione raddoppierà con un double-header. Stessa novità anche per Monte Carlo, che per la prima volta nella storia della serie elettrica ospiterà una doppia gara nel weekend del 3 e 4 maggio.

VEDI ANCHE



Eprix Berlino 2024: Antonio Felix Da Costa (Porsche) | Foto: Formula E Eprix Berlino 2024: Antonio Felix Da Costa (Porsche) | Foto: Formula E

STOP ITALIA Brutte notizie, invece, per gli appassionati italiani: dopo i problemi della pista cittadina del quartiere Eur a Roma, che quest’anno avevano portato il Circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico a subentrare in corsa per garantire la tappa nostrana, l’Italia perde il suo slot nel calendario iridato e quindi non sarà presente in Formula E per la prima volta dal 2018. Conferme invece per Shanghai (31 maggio-1 giugno) e Berlino (12 e 13 luglio), con il ritorno dell’Indonesia e del circuito di Jakarta, che ospiterà la serie elettrica il 21 giugno dopo che nel 2024 l’evento era stato cancellato per la concomitanza con le elezioni presidenziali. Ancora da decidere lo slot dell’8 marzo 2025: una gara è formalmente in programma ma gli organizzatori non hanno ancora sciolto la riserva riguardo al circuito che potrebbe entrare in calendario per quella data.

Formula E 2024-2025: la prima bozza di calendario

Round Data Evento Sede
1 07/12/2024 ePrix Brasile San Paolo
2 11/01/2025 ePrix Messico Città del Messico
3 14/02/2025 ePrix Arabia Saudita Diriyah
4 15/02/2025 ePrix Arabia Saudita Diriyah
5 08/03/2025 ePrix da definire Da definire
6 12/04/2025 ePrix Usa Miami
7 03/05/2025 ePrix Monaco Monte Carlo
8 04/05/2025 ePrix Monaco Monte Carlo
9 17/05/2025 ePrix Giappone Tokyo
10 18/05/2025 ePrix Giappone Tokyo
11 31/05/2025 ePrix Cina Shanghai
12 01/06/2025 ePrix Cina Shanghai
13 21/06/2025 ePrix Indonesia Jakarta
14 12/07/2025 ePrix Germania Berlino
15 13/07/2025 ePrix Germania Berlino
16 26/07/2025 ePrix Regno Unito Londra
17 27/07/2025 ePrix Regno Unito Londra

Pubblicato da Alessio Ricci, 12/06/2024
Tags
Vedi anche