Logo MotorBox
Formula E 2024

Eprix Tokyo 2024: la Maserati torna... Maxi! Trionfa Gunther, Mondiale aperto


Avatar di Alessio Ricci , il 30/03/24

2 settimane fa - Il Tridente vince la seconda gara in Formula E grazie a una prova super del suo capitano

Formula E Eprix Tokyo 2024: Trionfa Gunther, Maserati torna Maxi!
Il Tridente vince la seconda gara in Formula E grazie a una prova super del suo capitano. E adesso la stagione è apertissima con 7 piloti in meno di 25 punti

Con il quinto vincitore diverso in cinque gare, il Mondiale 2024 di Formula E si conferma più combattuto che mai. A trionfare sul circuito tortuoso dell’Eprix di Tokyo è stata la Maserati, che con il “solito” Maximilian Gunther conquista il secondo successo nella sua storia nella categoria: il tedesco, che partiva secondo alle spalle del poleman Oliver Rowland sulla Nissan padrona di casa (decorata con una livrea tributo al Giappone con gli iconici fiori rosa di ciliegio), ha battagliato per tutta la gara con il rivale, riuscendo infine a resistere sul traguardo agli ultimi attacchi per la vittoria.

Gli ultimi attacchi di Rowland a Gunther

RIECCO DENNIS Alle spalle della coppia di vertice, si rivede sul podio anche la Porsche del team Andretti del campione in carica Jake Dennis, autore di un inizio di stagione un po’ sottotono considerando le prestazioni super di un anno fa. Il britannico precede sul traguardo la Porsche ufficiale di Antonio Felix Da Costa – che a due giri dalla fine aveva attaccato il secondo posto di Rowland scivolando però al quarto – e la Mahindra di un ritrovato Edoardo Mortara, poi estromesso dalla classifica finale utilizzo non regolamentare dell’energia dalla batteria. Al sesto posto sale quindi l’altro pilota della casa di Stoccarda, Pascal Wehrlein.

Il duello tra Da Costa e Rowland che regala il podio a Dennis

VEDI ANCHE



JAGUAR DELUDENTE Proprio il tedesco della Porsche, primo vincitore dell’anno in Messico, approfitta del mezzo giro a vuoto del leader della classifica Nick Cassidy per superarlo in vetta al campionato Piloti. In generale, si può dire che quella giapponese sia stata una brutta giornata per tutta la Jaguar: se Cassidy è partito in coda dopo una qualifica da dimenticare riuscendo però a risalire fino all'ottavo posto (alle spalle dell'Andretti di Norman Nato e dell'ABT Cupra di Nico Muller), ancora peggio è andata al compagno Mitch Evans. Il neozelandese non è infatti andato oltre il 15° posto dopo essere finito a contatto – incidente che ha causato l’ingresso in pista della Safety Car – con Lucas Di Grassi.

L'incidente che ha di fatto messo fine alla gara di Mitch Evans

GRUPPO COMPATTO L’Eprix giapponese ci regala quindi una classifica di Formula E molto corta e che apre la porta a tanti possibili colpi di scena con l’inizio della stagione europea. Racchiusi in meno di 25 punti, e cioè il punteggio assegnato in caso di vittoria, abbiamo infatti ben 7 piloti con Wehrlein in testa a quota 63 lunghezze, seguito da Cassidy (61), Rowland (54), Dennis (53), il vincitore di oggi Gunther (48), Evans e Vergne (39, qui la classifica Piloti e Costruttori completa). La Formula E torna in pista fra meno di due settimane, con il round italiano di scena a Misano Adriatico in programma il 12, 13 e 14 aprile.

Eprix Tokyo 2024: Maximilian Gunther (Maserati) | Foto: Formula E Eprix Tokyo 2024: Maximilian Gunther (Maserati) | Foto: Formula E

Formula E Eprix Tokyo 2024: Risultati gara

Pos Pilota Team Distacco Giri  Punti
1 Maximilian GÜNTHER Maserati MSG Racing 53:34.665 35 26
2 Oliver ROWLAND Nissan Formula E Team +0.755 35 21
3 Jake DENNIS Andretti Formula E +1.405 35 15
4 Antonio Felix DA COSTA TAG Heuer Porsche Formula E +1.822 35 12
5 Pascal WEHRLEIN TAG Heuer Porsche Formula E +3.897 35 10
6 Norman NATO Andretti Formula E +4.573 35 8
7 Nico MÜLLER ABT CUPRA FORMULA E TEAM +4.983 35 6
8 Nick CASSIDY Jaguar TCS Racing +5.542 35 4
9 Robin FRIJNS Envision Racing +5.929 35 2
10 Sergio SETTE CÂMARA ERT Formula E Team +6.504 35 1
11 Sacha FENESTRAZ Nissan Formula E Team +7.016 35  
12 Jean-Eric VERGNE DS PENSKE +7.583 35  
13 Sebastien BUEMI Envision Racing +8.467 35  
14 Jake HUGHES NEOM McLaren Formula E Team +8.859 35  
15 Mitch EVANS Jaguar TCS Racing +9.316 35  
16 Stoffel VANDOORNE DS PENSKE +9.735 35  
17 Jehan DARUVALA Maserati MSG Racing +15.096 35  
18 Dan TICKTUM ERT Formula E Team +49.418 35  
19 Sam BIRD NEOM McLaren Formula E Team Ritirato 34  
20 Lucas DI GRASSI ABT CUPRA FORMULA E TEAM Ritirato 17  
21 Nyck DE VRIES MAHINDRA RACING Ritirato 17  
SQ Edoardo MORTARA* MAHINDRA RACING Squalificato 35  

Maximilian Gunther, +1 punto per il giro più veloce della gara tra i piloti in top-10.
Oliver Rowland, +3 punti per la pole position.
*Edoardo Mortara, squalificato per aver usato la potenza della batteria oltre il limite ammesso.


Pubblicato da Alessio Ricci, 30/03/2024
Tags
Gallery
Vedi anche