SFIDE A VISO APERTO In alcune gare del 2019, come il GP Ungheria o il GP Brasile, Max Verstappen ha dato dimostrazione di potersela giocare alla pari con Lewis Hamilton, perlomeno quando è supportato la monoposto. L'olandese scalpita per lottare costantemente per la vittoria e sembra aver colto l'invito di Fernando Alonso a colpire i punti deboli del sei volte campione del mondo.

F1 GP Brasile 2019, Interlagos, Hamilton, Verstappen, Vettel, Albon e Leclerc in lotta per la vittoria

NESSUN TIMORE Verstappen non ha alcun timore reverenziale nei confronti di Hamilton, come ribadito durante un evento Red Bull tenutosi a Londra: ''Lewis è molto bravo, è sicuramente uno dei migliori, ma non è Dio - ha dichiarato il 22enne, sottolineando la marcata spiritualità mai nascosta dal pilota Mercedes - Forse Dio è con lui, ma lui non è Dio. Almeno quando puoi metterlo sotto pressione, ovviamente, è molto più difficile per lui''.

MOTIVAZIONE ALTISSIMA Dopo le tre vittorie della passata stagione e gli ottimi progressi dimostrati dal motore Honda, Verstappen e la Red Bull vogliono alzare l'asticella: ''Vogliamo davvero lanciare una sfida, soprattutto alla Mercedes, e penso che possiamo farlo. Naturalmente dobbiamo aspettare e vedere come vanno i test, ma non vedo l'ora di farlo. Tutti sono molto motivati, soprattutto arrivando dal finale dello scorso campionato. Penso che siamo stati molto competitivi''.

F1 GP Ungheria 2019, Budapest: Verstappen (Red Bull) e Hamilton (Mercedes) in pista

LA PRESSIONE COME JOLLY Tornando ai punti deboli di Hamilton, Verstappen ritiene che sia fondamentale portarlo in situazioni di forte pressione, nelle quali lui e la Red Bull paiono essere più a loro agio: ''È in situazioni di pressione come in Brasile, ad esempio, ma anche in alcune altre gare difficili come in Germania, che puoi vedere come la nostra squadra sia davvero eccellente rispetto alle altre. Quindi non vedo l'ora di iniziare la lotta e di essere davvero vicini, sono abbastanza sicuro di poter fare di meglio''.


TAGS: f1 Hamilton verstappen