Pubblicato il 06/08/20

NESSUNA SORPRESA L'annuncio era nell'aria e l'ufficializzazione è arrivata quest'oggi: anche nel 2021 Valtteri Bottas sarà un pilota del team Mercedes-AMG F1. La conferma è arrivata pochi minuti fa sui profili social del team campione del mondo di F1 in carica. Il finlandese ha così chiarito il suo futuro prima di Lewis Hamilton, anche lui atteso da un rinnovo contrattuale il quale però non è stato ancora firmato.

QUINQUENNIO IN ARGENTO Bottas, 31 anni il prossimo 28 agosto, è alla Mercedes dal 2017, ingaggiato in sostituzione di Nico Rosberg. In 144 gran premi disputati ha ottenuto 8 vittorie, 12 pole position e 48 podi, senza però mai impensierire davvero il compagno di squadra nella lotta per il titolo mondiale. Spesso al centro di voci di mercato, lo scorso anno sembrava vicino all'addio, con Esteban Ocon pronto a prenderne il posto. L'ingaggio del francese da parte della Renault ha poi aperto la strada alla sua permanenza con la Mercedes. Evaporano così le ultime illusioni sulla possibilità che la scuderia che sta dominando la F1 nell'era dei motori turbo-ibridi crei una coppia di iridati, affiancando ad Hamilton l'ex ferrarista Sebastian Vettel. La conferma di Bottas era di fatto già stata anticipata dai vertici Mercedes nelle scorse settimane.

INSEGUIRE IL SOGNO Rinnovare con il team che, salvo sorprese, continuerò a dominare in tutto il 2020 e anche nel prossimo anno per via del congelamento dei regolamenti rende felice Bottas, che continua a rpofessare la sua ambizione di conquista del titolo mondiale: ''Sono molto felice di rimanere con la Mercedes nel 2021 e di sfruttare il successo di cui abbiamo già goduto insieme. Grazie a tutti i membri del team e alla più ampia famiglia Mercedes per il loro continuo supporto e la loro fiducia in me. [...] Gli ultimi anni sono stati incentrati sul miglioramento continuo, lavorando su ogni aspetto della mia performance. Sono fiducioso nell'affermare che oggi sono più forte che mai, ma posso sempre alzare il tiro. Mercedes abbraccia la stessa filosofia: vogliono sempre migliorare e sono sempre affamati. Da quando mi sono innamorato della F1 da bambino, ogni giorno il mio sogno è stato diventare campione del mondo. Sono in lotta per il titolo quest'anno e stare con la Mercedes mi mette nella posizione migliore per competere anche per la prossima stagione. Siamo nel bel mezzo di una stagione accorciata e voglio dare il massimo in ogni singola gara a cui andremo quest'anno. La foratura dello scorso fine settimana è stata un duro colpo nella mia lotta con Lewis, ma sono determinato a tornare con forza in questo fine settimana sulla stessa pista''.

F1: Toto Wolff e Valtteri Bottas (Mercedes)

MIGLIOR COPPIA Soddisfatto anche Toto Wolff, il quale è convinto che la Mercedes in questo modo continuerà ad avere la miglior coppia piloti dell'intera F1: ''Siamo molto entusiasti che Valtteri rimanga con il team per almeno un'altra stagione. Stiamo assistendo al Valtteri più forte che abbiamo mai visto, in termini di prestazioni in pista, ma anche fisicamente e mentalmente. È secondo in campionato, ha terminato l'ultima stagione in P2 e gioca un ruolo molto importante nelle prestazioni complessive della nostra squadra. Sono convinto che oggi abbiamo il più forte abbinamento di piloti in F1 e la firma di Valtteri è un primo passo importante per mantenere questa forza per il futuro. Valtteri è un ragazzo schietto e laborioso che ha un buon rapporto con l'intera squadra, compreso il suo compagno di squadra, il che non è scontato quando entrambi i piloti stanno combattendo per il campionato. Non vedo l'ora di vederlo continuare ad alzare l'asticella insieme a noi quest'anno e nel 2021''.


TAGS: mercedes f1 bottas