Logo MotorBox
Tsunoda spinge per il ritorno di Vettel come team manager
Formula 1

Tsunoda rivuole Vettel: "Sarebbe interessante vederlo come team manager"


Avatar di Luca Manacorda , il 22/04/23

1 mese fa - Il giapponese disegna un ipotetico futuro per il tedesco

Il giapponese disegna un ipotetico futuro da team manager per il tedesco, ritenendo che abbia tutte le caratteristiche ideali

Nell'universo Red Bull due figure chiave dell'organizzazione si sta avvicinando al momento della pensione: parliamo di Helmut Marko, consulente del team austriaco e responsabili del programma giovani piloti, e di Franz Tost, team principal dell'AlphaTauri. Il primo spegnerà 80 candeline quest'anno, mentre il secondo ne ha compiuti 67 a gennaio e ha già specificato di non vedersi più seduto al muretto box quando ne avrà 70.

VETTEL ADATTO AL RUOLO Partendo da questa situazione, il podcast ufficiale della F1 Beyond the Grid ha chiesto a Yuki Tsunoda chi vedrebbe bene come sostituto di queste figure carismatiche. Il giapponese non ha avuto dubbi: ''Sarebbe davvero interessante vedere come sarebbe Sebastian come team manager. Può coprire qualsiasi ruolo. Ad esempio, quello che Helmut Marko sta facendo ora con la Red Bull junior. Penso che Seb sarebbe molto bravo a prendersi cura dei giovani Red Bull perché è uno dei piloti di maggior successo in F1. Posso dire che in tutti i briefing di gara dell'anno scorso prima delle qualifiche, ha sempre detto i punti in cui c'era da migliorare in termini di pista, cordolo o qualcosa del genere. È sempre stato il primo ad alzare la mano, quindi penso che Sebastian potrebbe ricoprire quei ruoli''.

VEDI ANCHE



IL VALORE DI TOST Tsunoda ha inoltre specificato le qualità del suo attuale team principal Franz Tost, spiegando come il suo possibile pensionamento non sarà facile da affrontare per lui: ''Mi mancherà sicuramente. Condividiamo molti momenti insieme. Siamo sempre sulla stessa frequenza. Ha molta leadership. Mi mancherà, soprattutto sentire il supporto che mi dà. Quindi, se lo perderò, forse non mi sentirò a mio agio nella squadra come al solito''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/04/2023
Tags
Vedi anche