Red Bull presenterà nuove prove contro Hamilton
F1 2021

Incidente Verstappen-Hamilton, Marko alla carica: "Porteremo nuove prove"


Avatar di Luca Manacorda , il 28/07/21

1 mese fa - Marko vuole giocarsi i suoi assi sull'incidente di Silverstone

Helmut Marko è pronto a giocarsi i suoi assi sull'incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton avvenuto a Silverstone

GIORNATA CHIAVE È in programma domani a Budapest, nel giovedì pomeriggio che precede il GP Ungheria, il riesame del caso relativo all'incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton nel primo giro del GP Gran Bretagna. I vertici della Red Bull, scontenti della penalità di 10 secondi inflitta al britannico e giudicata troppo poco severa, hanno esercitato un diritto previsto dal Regolamento Sportivo della FIA. La revisione può avvenire se ''un nuovo elemento significativo e rilevante'' viene portato alla luce dall'udienza.

RED BULL ALL'ATTACCO Di questa possibilità è certo Helmut Marko, che oggi in un'intervista all'emittente tedesca RTL ha spiegato: ''Porteremo nuovi fatti che non erano disponibili per noi al momento dell'interruzione della gara o quando l'intera vicenda è stata affrontata. Questi fatti saranno portati avanti giovedì e speriamo che ciò comporti una rivalutazione, perché pensiamo ancora che questa penalità sia stata troppo clemente per Hamilton. Il nocciolo della questione è che portiamo avanti nuove prove, nuovi fatti, ma non posso rivelare questi dettagli''.

VEDI ANCHE



F1 GP Gran Bretagna 2021, Silverstone: Max Verstappen (Red Bull Racing) vola verso le barriere F1 GP Gran Bretagna 2021, Silverstone: Max Verstappen (Red Bull Racing) vola verso le barriere

MARKO OTTIMISTA Dopo l'incidente di Silverstone, Marko aveva dichiarato che la sanzione giusta per Hamilton sarebbe dovuta essere la squalifica per un gran premio. Uno scenario che l'austriaco spera ancora di ottenere dopo quanto la Red Bull porterà ad esaminare: ''Sarebbe stata appropriata una penalità che avrebbe impedito la vittoria, quindi un drive-through o uno stop per la prossima gara, qualcosa del genere. Questo dipende però degli steward, noi siamo innanzitutto contenti che questa riapertura del caso sia avvenuta e ora vedremo come lo giudicheranno. Penso che ciò che porteremo avanti lo metterà in una luce leggermente diversa''. Nel GP Gran Bretagna, Hamilton è riuscito ad annullare gli effetti dei 10 secondi di penalità ricevuti rimontando e superando a pochi chilometri dal traguardo la Ferrari di Charles Leclerc.


Pubblicato da Luca Manacorda, 28/07/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox