Porpoising: Horner accusa la FIA di aver cambiato per Mercedes
F1 2022

Horner critica la FIA: "Giusto cambiare tutto per quella squadra?"


Avatar di Luca Manacorda , il 18/06/22

2 settimane fa - Il team principal Red Bull non ha preso bene le novità della FIA

Il team principal Red Bull non ha preso bene le novità della FIA, ritenendole figlie delle lamentele Ferrari

RED BULL SCONTENTA La direttiva tecnica della FIA inviata alle squadre alla vigilia del GP Canada e che stabilisce l'introduzione di misure volte a limitare gli effetti del porpoising per motivi di sicurezza non è piaciuta alla Red Bull. Il team austriaco è uno di quelli che ha lavorato meglio su questo aspetto e non ritiene giusto un intervento della Federazione per limitare un problema emerso con maggior gravità su alcune monoposto.

SCELTA INGIUSTA Il team principal Chris Horner, pur senza nominarla direttamente, è sicuro che l'intervento della FIA sia figlio delle lamentele della Mercedes e dei suoi piloti sulle conseguenze fisiche dei continui rimbalzi a cui è sottoposta la W13: ''Sembra molto ingiusto in questo momento dell'anno in cui c'è solo una squadra che ha mancato l'obiettivo. È giusto cambiare tutto per quella squadra o dovrebbe cambiare la squadra per mettersi più in linea? Personalmente metterei l'accento sulla squadra per rimettersi insieme''. Nel suo ragionamento Horner tende a esagerare il concetto, visto che riguardo l'eccessivo porpoising si sono lamentati molto anche piloti di altre scuderie, da Carlos Sainz a Pierre Gasly, fino a Kevin Magnussen. Il boss Red Bull già dopo la gara di Baku aveva spiegato di sospettare che la Mercedes tentasse di ingigantire apposta il problema.

VEDI ANCHE



PIU' DISCUSSIONE Horner critica anche le tempistiche con cui la FIA ha introdotto la nuova direttiva tecnica. Ricordando che, in caso di situazione pericolosa per la salute dei piloti, si potrebbe semplicemente squalificare una monoposto mostrandole bandiera nera, ha aggiunto: ''Non so chi determina quale sia la tua altezza da terra posteriore, ad esempio. O quale livello di porpoising è accettabile e quale no... se il vento cambia, ha un effetto. Come lo controlli? Non stiamo dicendo che sia la cosa sbagliata da fare, stiamo solo dicendo che forse ha bisogno di un po' più di discussione prima dell'implementazione''. Insomma, anche se la Mercedes naviga a quasi 120 punti di distanza dalla Red Bull, la rivalità esplosa lo scorso anno è ancora ben accesa...


Pubblicato da Luca Manacorda, 18/06/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox