Pubblicato il 10/12/20

PARTNERSHIP DI SUCCESSO Nel corso delle nostre interviste a Toto Wolff e a Valtteri Bottas, il team principal e il pilota del Mercedes-AMG Petronas F1 Team hanno entrambi parlato della partnership tra la scuderia anglo-tedesca e la casa malese, sottolineando l'importanza fondamentale rivestita da Petronas nel dominio Mercedes dell'era ibrida. Da quando, infatti, hanno fatto il loro esordio le Power Unit ibride in Formula 1 nel 2014, nessun altra azienda si è potuta fregiare di un titolo mondiale, sia esso costruttori che piloti. In sette anni dunque, Mercedes e Petronas hanno raccolto 14 titoli complessivi e la casa malese è diventata la terza più vincente di sempre in Formula 1, pur avendo debuttato solo nel 1995.

Lewis Hamilton (Mercedes AMG Petronas F1 Team) festeggia la vittoria del settimo titolo iridato

DIECI ANNI DI SUCCESSI Petronas si è affacciata nel mondo della Formula 1 25 anni fa come main sponsor del team Sauber. Nel 1999 l'impegno si è fatto più concreto con l'ingresso del Gran Premio della Malesia in calendario e la sponsorizzazione diretta, di pari passo con la partnership con il team F1 BMW Sauber. L'accordo con Mercedes-Benz nasce invece nel 2009 e si concretizza con la stagione successiva, l'anno del ritorno in pista della casa tedesca dopo 55 anni di assenza in Formula 1. A spiegarlo lo stesso Toto Wolff: ''La nostra partnership con Petronas è qualcosa che risale al 2010, e anche prima, negli anni della Sauber quando eravamo fornitori di motori, ed è la miglior partnership che si possa immaginare, e non parlo solo del lato di marketing e di sponsorizzazione, ma soprattutto dal punto di vista della nostra collaborazione tecnica che rappresenta una grande parte del successo del nostro team. Abbiamo bisogno dei migliori fluidi per far funzionare al meglio il nostro motore in pista e Petronas ha fissato un nuovo livello di riferimento. Siamo molto orgogliosi della relazione che il nostro gruppo di lavoro ha con il nostro''.

Valtteri Bottas e Lewis Hamilton (Mercedes AMG Petronas F1 Team)

IL SANGUE DELLA MERCEDES Lo stesso Valtteri Bottas, ha aggiunto nella sua intervista:''La partnership con Petronas dura ormai da oltre un decennio, finora è stata lunga e ricca di successi e non ho dubbi che altri ne arriveranno in futuro. Ovviamente Petronas è stato un grande fattore per questi successi: ho sempre pensato che il motore sia il cuore della vettura e i fluidi sono il sangue. Ovviamente ci sono molti fluidi diversi nella macchina che contribuiscono alla performance e in particolare all'affidabilità. Credo che il nostro team sia ben noto per avere un'affidabilità di ferro e in questo Petronas è un grande fattore, così come per le prestazioni. In pista lottiamo sempre per i millesimi di secondo, possono fare una grande differenza nei risultati, e con questa partnership Mercedes e Petronas stanno spingendo insieme affinché la miglior tecnologia nei fluidi faccia i maggiori progressi nel corso degli anni. Devi farlo se vuoi rimanere al vertice e loro sono stati un grande beneficio per noi come squadra''.

Toto Wolff e Lewis Hamilton (Mercedes AMG Petronas F1 Team)

Clicca qui per leggere la nostra intervista a Toto Wolff: ''Siamo qui per vincere titoli, non per crescere giovani''.

Clicca qui per leggere la nostra intervista a Valtteri Bottas: ''Nessuno avrebbe fatto un lavoro migliore sulla mia macchina''.


TAGS: mercedes formula 1 valtteri bottas lewis hamilton toto wolff Mercedes AMG Petronas F1 Team