Mattia Binotto: "A Leclerc mancano almeno 40 punti causa sfortuna"
F1 2021

Mattia Binotto: "La sfortuna ha privato Leclerc di almeno 40 punti"


Avatar di Simone Valtieri , il 23/12/21

7 mesi fa - Mattia Binotto ha elogiato Charles Leclerc per il terzo anno in Ferrari

Il team principal Ferrari, Mattia Binotto, ha elogiato Charles Leclerc, sottolineando le sfortune del terzo campionato a Maranello del pilota monegasco

PUNTI MANCANTI Nelle ultime settimane abbiamo elogiato Carlos Sainz per la sua stagione d'esordio molto positiva con la Scuderia Ferrari. Il pilota spagnolo a fine anno ha chiuso quinto nel mondiale, sopravanzando il più quotato compagno di team Charles Leclerc. A cercare di rimettere in prospettiva le cose ci ha pensato Mattia Binotto, che ha voluto spendere delle belle parole per il pilota monegasco, sottolineando come gli manchino all'appello in questa stagione almeno 40 punti, un bottino che lo avrebbe comodamente portato a concludere il campionato in quarta posizione, davanti anche alla Red Bull di ''Checo'' Perez.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari) F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Charles Leclerc (Scuderia Ferrari)

CONTENTO DEI PROGRESSI ''Sono molto felice di vedere i progressi che ha fatto Charles in questa stagione'' - ha spiegato Binotto - ''In qualifica è sempre stato molto veloce, e anche nell'ultima parte della stagione, dove Carlos lo sfidava un po' di più, ha mantenuto la sua velocità. Non dobbiamo dimenticare poi che ci sono un paio di esempi, come Monaco e Budapest, dove non ha ottenuto punti solamente per sfortuna. Senza di essa è difficile dire cosa avrebbe potuto fare a fine gara, ma credo che manchino almeno 40 punti alla sua classifica, con i quali sarebbe stato molto più avanti in campionato. Ecco perché non posso che giudicare positivamente la sua stagione, ha imparato a gestire bene le gomme, le situazioni di gara e il passo, sono abbastanza contento dei progressi che ha fatto''.

VEDI ANCHE



GP Monaco 2021, Monte Carlo: Sebastian Vettel (Ferrari) nelle barriere durante la Q3 GP Monaco 2021, Monte Carlo: Sebastian Vettel (Ferrari) nelle barriere durante la Q3

A MONACO FU ERRORE Nei suoi conti spiccioli, però, il team principal Binotto omette il fatto che a Monaco i punti mancanti sono frutto di un errore del monegasco, quando Leclerc ha sbattuto la macchina a muro nelle qualifiche dopo aver ottenuto la pole position ed è stato costretto a partire in ultima fila per l'impossibilità dei meccanici di riparare l'auto prima della partenza, e non è dunque possibile attribuirli tutti alla sfortuna. A Budapest, invece, Charles fu buttato fuori gara da Lance Stroll al primo giro, e forse qualche punticino manca anche ad Abu Dhabi, dove non è stato fortunato con la tempistica di uscita delle due Safety Car. Diversi punti mancanti all'appello dunque, non certo 40, che potevano comunque mandare Leclerc in vacanza con quantomeno la vittoria nello scontro diretto con Sainz in tasca.


Pubblicato da Simone Valtieri, 23/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox