Logo MotorBox
F1 2023

Marko seppellisce le speranze di Ricciardo: "Non a livello di Verstappen e Perez, più adatto agli show"


Avatar di Luca Manacorda , il 26/05/23

1 anno fa - Per l'australiano non sembrano esserci speranze di rientro in F1

Marko condanna Ricciardo al ruolo di riserva
Per l'australiano non sembrano esserci speranze di rientro in F1, perlomeno tramite la Red Bull

La Red Bull ha confermato che Daniel Ricciardo effettuerà alcuni test con la vettura 2023 nel corso di quest'anno, ma per l'australiano le possibilità di un ritorno in F1 da pilota titolare rimangono ridotte al lumicino, nonostante le voci di mercato che sono ruotate attorno al suo nome nelle ultime settimane. Ad esprimere una dura sentenza sulla situazione dell'australiano è stato Helmut Marko.

IL CROLLO L'austriaco ha spiegato che Ricciardo attualmente non garantisce prestazioni simili ai due titolari della Red Bull: ''Dov'è Ricciardo rispetto a Verstappen e Perez al simulatore? Non al loro livello. Conosciamo le qualità di Daniel. Poi è arrivata l'era Renault. Poi è arrivata la McLaren e c'è stato un crollo. Non era il Ricciardo che conoscevamo''.

VEDI ANCHE



NO ALL'ALPHATAURI Marko non si è limitato a chiudere la porta della Red Bull, ma si è allargato anche all'AlphaTauri, scuderia alla quale il nome di Ricciardo era stato affiancato come possibile sostituto di Nyck De Vries: ''L'AlphaTauri è l'AlphaTauri e la Red Bull Racing è la Red Bull Racing. Sia che tu guidi a centro gruppo sia che guidi davanti, c'è una pressione completamente diversa, un'atmosfera completamente diversa''.

UOMO IMMAGINE Il personaggio Ricciardo, per sua fortuna o sua sfortuna, rimane però ideale per le iniziative di marketing in cui la Red Bull lo sta coinvolgendo quest'anno. Marko lo ha sottolineato, con un apprezzamento che sa di ulteriore condanna: ''Fa un ottimo lavoro con molte attività di marketing e pubbliche relazioni. Ci sono show car e apparizioni, soprattutto in America, e chi è più adatto di Ricciardo con il suo sorriso e il suo Shoey (la celebre bevuta dalla scarpa con cui si esibiva per festeggiare i piazzamenti a podio, ndr)?''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 26/05/2023
Tags
Vedi anche