LEWIS DE' PAPERONI Qual è il pilota che guadagnerà di più nel 2019 tra quelli iscritti al mondiale di Formula 1? La domanda è di facile risposta. Come intuibile la palma del più ricco spetta a Lewis Hamilton. Il cinque volte iridato della Mercedes occupa la prima posizione nella classifica degli stipendi più alti tra i 20 piloti della Formula 1, con uno guadagno previsto di circa 57 milioni di dollari peril 2019, che sarà versato nelle sue tasche dalla Mercedes. Lewis comanda la classifica, pubblicata da F1 Weekends, che ha stimato gli incassi di ogni pilota (d'altra parte i contratti "ufficiali" sono riservati, per cui le cifre raccontate sono del tutto indicative e frutto di stime) per quanto riguarda la stagione alle porte.

VETTEL SECONDO Primo Lewis Hamilton dunque, che con 57 milioni di dollari (circa 50 milioni di euro) precede di ben 12 il diretto rivale per il titolo della passata stagione: Sebastian Vettel. Il pilota della Ferrari incasserà circa 45 milioni nel 2019, circa 13 volte di più di quanto percepirà il suo nuovo compagno di team, Charles Leclerc, che si attesta a 3,5 milioni. Il terzo pilota più ricco sarà Daniel Ricciardo, strappato dalla Renault alla Red Bull con una dote di 17 milioni di dollari, mentre il suo ex compagno Max Verstappen ne guadagnerà 13,5.

MILIONARI Più di Leclerc prenderanno anche Valtteri Bottas alla Mercedes (8,5 milioni), Kimi Raikkonen alla Sauber e Nico Hulkenberg alla Renault (entrambi con 4,5 milioni di dollari) e Carlos Sainz alla McLaren (4 milioni), mentre più o meno quanto lui guadagnerà il veterano messicano Sergio Perez alla nuova Racing Point, il team che ha rimpiazzato la Force India. Sopra il milione di dollari anche gli stipendi di Romain Grosjean (1,8) e Kevin Magnussen (1,2) in Haas, Pierre Gasly (1,4) in Red Bull e Lance Stroll (1,2) in Racing Point.

STIPENDIO DA ROOKIE Tra i le novità della stagione 2019 a guadagnare più di tutti saranno i due piloti rientranti in griglia: Robert Kubica e Daniil Kvyat. Il primo incasserà dallla Williams 570 mila dollari, il secondo 300.000 dalla Toro Rosso. Tra i rookie invece il più pagato di tutti sarà Lando Norris, che con McLaren guadagnerà 260.000 $ alla sua prima stagione in Formula 1, più di Antonio Giovinazzi in Sauber (230.000), George Russell in Williams (180.000) e Alexander Albon in Toro Rosso (170.000).

TEAM SPENDACCIONI E NON Stando a questi numeri, il team più generoso sarà la Mercedes, con 65.500.000 $ di monte stipendi per i suoi due piloti, davanti alla Ferrari (48.500.000 $) e alla Renault (21.500.000 $). La Red Bull spenderà "solo" 14.900.000 $, mentre seguono la Sauber (4.730.000 $), la Racing Point (4.700.000 $), la McLaren (4.260.000$) e la Haas (3.000.000 $). I team più parsimoniosi saranno invece Williams e Toro Rosso con, rispettivamente, 750.000 $ e 470.000 $ di uscite per pagare i loro piloti.

I GUADAGNI DEI PILOTI DI FORMULA1 2019

Pilota Team Stipendio
Lewis Hamilton Mercedes  $  57.000.000
Sebastian Vettel Ferrari  $  45.000.000
Daniel Ricciardo Renault  $  17.000.000
Max Verstappen Red Bull  $  13.500.000
Valtteri Bottas Mercedes  $    8.500.000
Kimi Raikkonen Sauber  $    4.500.000
Nico Hulkenberg Renault  $    4.500.000
Carlos Sainz McLaren  $    4.000.000
Sergio Perez Racing Point  $    3.500.000
Charles Leclerc Ferrari  $    3.500.000
Romain Grosjean Haas  $    1.800.000
Pierre Gasly Red Bull  $    1.400.000
Kevin Magnussen Haas  $    1.200.000
Lance Stroll Racing Point  $    1.200.000
Robert Kubica Williams  $        570.000
Daniil Kvyat Toro Rosso  $        300.000
Lando Norris McLaren  $        260.000
Antonio Giovinazzi Sauber  $        230.000
George Russell Williams  $        180.000
Alexander Albon Toro Rosso  $        170.000

TAGS: formula 1 sebastian vettel kimi raikkonen lewis hamilton max verstappen daniel ricciardo f1 2019 Stipendi piloti F1 2019