L'ammissione di Todt sulle condizioni di Schumacher
Formula 1

Todt ammette: "Schumacher sta combattendo le conseguenze dell'incidente"


Avatar di Luca Manacorda , il 11/08/21

1 mese fa - Il francese ha parlato ancora una volta dell'amico Schumacher

Todt ha parlato ancora una volta dell'amico Schumacher, ma questa volta ha concesso qualche considerazione in più del solito

RAPPORTO PRIVILEGIATO Grande amico di Michael Schumacher anche oltre la comune e vittoriosa esperienza alla Ferrari, Jean Todt è rimasto in stretto contatto con la famiglia del tedesco anche dopo l'incidente sugli sci del dicembre 2013 che ha stravolto la vita della moglie Corinna e dei figli Mick e Gina Maria. L'attuale presidente della FIA, pur rispettando il desiderio degli Schumacher di non alimentare la morbosa curiosità sulle condizioni del sette volte campione di F1, è diventato la principale fonte di notizie sul suo ex pilota. Ed è stato così anche nell'ultima intervista, concessa al quotidiano tedesco Bild, dove per la prima volta il francese ha fatto una piccola ammissione sul complesso stato di salute del 52enne.

LA GRANDE DONNA Todt ha parlato innanzitutto di Corinna e di quello che si è trovata ad affrontare da quel giorno di quasi 8 anni fa: ''Ho trascorso molto tempo con Corinna da quando Michael ha avuto il suo grave incidente sugli sci. È una grande donna e guida la famiglia. Non se l'aspettava. È successo all'improvviso e non aveva scelta''.

VEDI ANCHE



F1 GP Brasile 2004, Interlagos: Michael Schumacher sorride ai box con Jean Todt (Scuderia Ferrari) F1 GP Brasile 2004, Interlagos: Michael Schumacher sorride ai box con Jean Todt (Scuderia Ferrari)

LA LOTTA DI MICHAEL In passato, Todt ha raccontato di trascorrere molto tempo in compagnia di Schumacher e per questo conosce benissimo quali siano le condizioni attuali dell'ex ferrarista. È opinione diffusa che l'incidente abbia lasciato conseguenze fisiche pesanti e Todt per la prima volta lo conferma apertamente: ''Grazie al lavoro dei suoi medici e alla collaborazione di Corinna, che voleva che Michael sopravvivesse, è sopravvissuto, ma con conseguenze. Al momento ne combatte le conseguenze. Speriamo che le cose migliorino, lentamente ma con certezza''.

IL RAPPORTO CON MICK Infine, Todt ha riservato ancora un pensiero speciale a Mick Schumacher, attuale pilota della Haas che sta cercando di ripercorrere le gloriose orme del padre: ''Mick è una di quelle persone che ha sempre un posto speciale nel mio cuore e in quello di mia moglie Michelle''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 11/08/2021

Tags
Vedi anche
Logo MotorBox