L'ammissione di Bottas a Hamilton
F1 2022

Bottas: "L'ho detto a voce alta: Lewis, sei migliore di me!"


Avatar di Luca Manacorda , il 17/03/22

2 mesi fa - Il finlandese ha svelato un retroscena del suo addio alla Mercedes

Il finlandese ha lodato Hamilton svelando un retroscena del suo addio alla Mercedes

SOGNI INFRANTI In ognuna delle sue cinque stagioni alla Mercedes, Valtteri Bottas ha iniziato l'anno con l'intenzione di giocarsi le proprie chance e rendere complicata la vita del compagno di squadra Lewis Hamilton. Puntualmente, però, la pista ha rapidamente spento le sue velleità, con il finlandese che dopo i primi gran premi è stato puntualmente declassato al ruolo di secondo di guida, costretto a sacrificarsi per il britannico a volte con rinunce anche dolorose, come ad esempio la rinuncia alla vittoria del GP Russia 2019.

F1, GP Gran Bretagna 2021: Valtteri Bottas e Lewis Hamilton osservano Max Verstappen F1, GP Gran Bretagna 2021: Valtteri Bottas e Lewis Hamilton osservano Max Verstappen

L'AMMISSIONE Il passaggio all'Alfa Romeo segna per Bottas l'inizio di una nuova fase della carriera. Per chiudere definitivamente la sua parentesi in Mercedes, il numero 77 ha rivelato al quotidiano svizzero Blick un retroscena relativo alla festa d'addio che la scuderia britannica gli ha organizzato nello scorso mese di dicembre: ''Ci siamo incontrati in fabbrica nel dicembre 2021. C'erano tutti e l'ho detto ad alta voce: 'Lewis, tu sei migliore di me!'. Proprio all'ultimo istante, dunque, Bottas ha ammesso quello che ormai era chiaro a tutti, ma che il suo spirito da pilota gli aveva sempre rifiutato di accettare: ''Nei giorni buoni posso battere Lewis, nessun problema. Ma il suo livello di base è così alto che può ottenere facilmente le prestazioni di cui ha bisogno''.

RUSSELL AVVERTITO Definita finalmentre la grandezza di Hamilton, Bottas mette in guardia chi ha preso il suo sedile in Mercedes, George Russell. Il finlandese ha aggiunto: ''Anche i prossimi piloti che saranno accanto a lui nella stessa squadra avranno difficoltà a batterlo in una stagione. È molto difficile da accettare, perché ogni pilota ha una considerazione di se stesso molto elevata''.

VEDI ANCHE



LA GRANDEZZA DI LEWIS Se Hamilton ha la fortuna di disporre di un gran talento, non manca però il duro lavoro alla base dei suoi successi. Bottas ha sottolineato: ''Lewis lavora quasi più duramente a porte chiuse che in pista. Utilizza ogni minuto libero nei weekend di gara per rimanere al top della forma in termini di condizione fisica e pone tutte le domande giuste alle persone giuste. Non c'è tempo perso con lui''.

F1 2022, test Bahrain: Valtteri Bottas F1 2022, test Bahrain: Valtteri Bottas

LA NUOVA VITA ALL'ALFA ROMEO Passando al presente, Bottas è molto felice di essere in una scuderia dove indossa i panni della prima guida, con un contratto garantito e meno pressioni rispetto a un top team: ''Se commetto un errore in questa stagione, non devo prepoccuparmi se il mio contratto verrà esteso o no. È una bella sensazione, aumenta la fiducia in se stessi e, naturalmente, ti spronta. Ho firmato per diversi anni. Certamente è stato un onore guidare per la Mercedes, ma la pressione è alta come in quasi nessun'altra squadra. Soprattutto perché sei accanto a Lewis Hamilton. Sei paragonato in quasi tutte le sessioni di prove libere''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 17/03/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox