2022, la F1 taglia il giovedì: ecco il nuovo format del weekend
F1 2022

La F1 "taglia" il giovedì: nel 2022 il nuovo format del weekend di gara


Avatar di Salvo Sardina , il 17/01/22

4 mesi fa - Cambiano le auto ma non solo: ecco come sarà il nuovo fine settimana di gara

Cambiano le auto ma non solo: ecco come sarà il nuovo fine settimana di gara, tra prove libere di 90 minuti e conferenze stampa (e verifiche tecniche) posticipate al venerdì mattina

Pandemia permettendo, la prossima stagione sarà la più lunga della storia della Formula 1. Ben 23 i GP in programma per il campione del mondo in carica Max Verstappen e per i 19 rivali che lo sfideranno in pista in un Mondiale che potrebbe partire con dei rapporti di forza ben diversi rispetto a quelli a cui ci siamo abituati negli ultimi anni. A cambiare profondamente, oltre alle macchine – che sfrutteranno il concetto di “effetto suolo” promettendo battaglie corpo a corpo ravvicinate – ci sarà anche la struttura del weekend di gara, che eliminerà la giornata del giovedì tradizionalmente usata per le interviste dei protagonisti e le verifiche tecniche.

GP Abu Dhabi 2020, la partenza della gara di Yas Marina GP Abu Dhabi 2020, la partenza della gara di Yas Marina

IL NUOVO FORMAT Lasciando stare i fine settimana con il format della Sprint Qualifying (che dovremmo rivedere in 6-8 appuntamenti, un raddoppio rispetto al 2021), anche i “normali” weekend di gara saranno diversi da quelli che abbiamo imparato a conoscere. Secondo quanto riportato da RacingNews365, le conferenze stampa dei piloti saranno condensate al venerdì mattina, seguite da due sessioni di prove libere di 90 minuti – e non più solo 60 per permettere alle squadre di conoscere meglio le nuove macchine – che dovrebbero andare in scena dalle 13.00 alle 14.30 e dalle 17.00 alle 18.30 locali, seppur con possibili modifiche da pista a pista a seconda delle condizioni di luce e della presenza degli impianti di illuminazione artificiale.

F1 2021: immagine del paddock F1 2021: immagine del paddock

SI RISPARMIA Resterà invece invariato il programma seguente, con le prove libere 3 alle 12.00 e le qualifiche alle 15 del sabato, a precedere l’ormai classico GP delle 15 di domenica. L’eliminazione del giovedì è una modifica al format che sarebbe già dovuta entrare in vigore nel 2021 e che è stata differita di un anno a causa Covid, ma che permetterà alle squadre, ai media e agli addetti ai lavori al seguito della F1 di risparmiare ben 24 giorni in un anno (uno per ogni GP, due per Monte Carlo, il cui weekend iniziava già al mercoledì) ottenendo un piccolo taglio delle spese di trasferta. Una modifica che dovrebbe piacere anche agli appassionati in circuito che, sin dal venerdì mattina, potranno assistere a un calendario piuttosto fitto di appuntamenti, tra F1 e categorie di contorno, considerando anche che F2 e F3 torneranno a correre insieme alla serie regina senza più alternarsi.

VEDI ANCHE



F1 GP Brasile 2021, Interlagos: la griglia di partenza prima del via della gara F1 GP Brasile 2021, Interlagos: la griglia di partenza prima del via della gara

F1 2022, COME SARÀ IL FORMAT DEL WEEKEND DI GARA

Venerdì
09:00 – Conferenza stampa piloti e verifiche tecniche
13:00-14:30 – Prove Libere 1
15:00-16:00 – Conferenza stampa team principal
17:00-18:30 – Prove Libere 2
19:00 – Conferenze stampa post sessione

Sabato
09:00-10:30 – Interazione piloti/tifosi con sessioni di autografi
12:00-13:00 – Prove libere 3
15:00-16:00 – Qualifiche
17:00 – Conferenze stampa post sessione

Domenica
13:30 – Parata dei piloti
15:00 – Gara
18:00 – Conferenze stampa post sessione


Pubblicato da Salvo Sardina, 17/01/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox