News

Volvo 3CC: preludio della C30


Avatar Redazionale , il 14/01/05

16 anni fa - Concept ma non troppo.

Guardatela bene, poi date un'occhiata anche alla SCC, la concept di quattro anni fa. Shakerate mentalmente e avrete un'idea quasi definitiva di come sarà la C30, futura Volvo compact. Produzione: a partire dall'autunno 2006.


Volvo S30

COINCIDENZE Guarda a volte cosa ti riserva il caso: prepariamo un pesce d'aprile in poche ore, gli diamo un nome, una forma e adesso cosa ci tocca sentire? Che nel tentativo di rendere credibile la "nostra" futura Volvo, quasi azzecchiamo il nome (l'avevamo chiamata S30, si chiamerà invece C30) e ci avviciniamo molto allo stile definitivo di quella vera. Quando si dice la classe...


Volvo SCC

MOLTO SAFETY Modestia a parte, è stato bello riderci sopra ma adesso le cose diventano serie. La Volvo stessa ha dichiarato che la nuova piccola sarà ispirata alla concept SCC (Safety Concept Car) del 2001, e al bel prototipo di questo servizio, fresco di debutto al Salone di Detroit, già visto in foto a fine ottobre. Nome di quest'ultimo: 3CC, con il numero a definire i posti disponibili e le lettere come sigla di Concept Car. Senza Safety nel nome, ma non nella sostanza.


ACCELERAZIONE Sulla 3CC è presente infatti un avveniristico sistema di protezione: il Volvo Safety Ride Down Concept. Tradotto, un sistema che aiuta a limitare le sollecitazioni alla testa e al torace dei passeggeri nel caso di impatto. Un concetto nuovo, che ruota attorno al problema dell'assorbimento dell'accelerazione (e della conseguente compressione contro airbag e cinture di sicurezza, per non parlare di volante, cruscotto e parabrezza) che il corpo riceve quando l'auto finisce contro un ostacolo.

SERBATOIO DI CERVELLI

Che cosa hanno partorito gli ingegneri del Volvo and Concept Centre californiano, una pattuglia di geniacci che si sposta solo in Ducati e gode di assoluta libertà creativa quando si tratta di progettare? Come hanno risolto il problema della protezione quando lo spazio di assorbimento è quello di una utilitaria? Semplice: facendo in modo che la spinta in avanti (o indietro, nel caso di retromarcia o di tamponamento subìto) dei passeggeri sia smorzata, decelerata il più possibile.

TUTTI IN AVANTI

Il Volvo Safety Ride Down Concept agisce proprio in questo ambito, provocando uno "spostamento" frenato nel senso di marcia di parte dell'abitacolo. I sedili anteriori scorrono in avanti (o indietro) fino a un massimo di 20 centimetri. Sufficienti, pare, a limitare notevolmente i danni quando l'impatto avviene a velocità non troppo elevate.

TUTTI INSIEME

Un po' come succede quando sbattiamo contro un'auto che procede nel nostro senso di marcia: l'accelerazione viene molto smorzata rispetto a un impatto contro un ostacolo fisso grazie al movimento dell'auto che ci precede, che funge da ammortizzatore. E siccome in una citycar gli spazi interni non sono tali da permettere scivolamenti in avanti troppo lunghi, lo spostamento coinvolge anche cruscotto e volante, che scorrono all'unisono con i sedili lasciando invariata la distanza tra loro e i passeggeri.

NON SOLO SAFETY

Visto poi che la tecnologia è disponibile, perché non utilizzarla anche per fini più "frivoli"? Fatto anche questo: lo scorrimento di sedili, volante e cruscotto, può avviene anche su richiesta del pilota che, attraverso un pulsante, fa muovere il tutto, migliorando l'accesso al sedile posteriore, altrimenti difficoltoso. Dietro, per ragioni aerodinamiche, c'è spazio solo per una persona o per due bambini. Ma qui trattasi di concept: all'atto pratico qualcosa cambierà.

COMPATTA La futura C30 avrà la coda simile a quella della SCC, con lo stile da coupé, il portellone a oblò e le luci sporgenti, come quelle del prototipo SCC. Le forme sportive sono molto simili a quelle della SCC, con alcuni dettagli sitilistici più recenti introdotti ed estremizzati dalla 3CC, come i fari anteriori allungati. Di più, dai 15 secondi di filmato vedo-non-vedo mostrato al Detroit Auto Show non si è riuscito a capire. Se non che la C30 ha tutte le carte in regola per mettersi in competizione diretta con le fuoriclasse del segmento come Bmw Serie 1, Audi A3, VW Golf e Alfa 147. Per saperne di più bisognerà attendere ancora un annetto. Il lancio commerciale della futura C30 è previsto entro il 2006.


Pubblicato da Gilberto Milano, 14/01/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox