ZipCharge, un caricabatterie portatile per auto elettriche. Video
Accessori

Ansia da autonomia? Ecco la powerbank per auto elettriche. Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 04/11/21

1 mese fa - Dal Regno Unito, un caricabatterie portatile buono per le emergenze

Dal Regno Unito, ecco un pratico caricabatterie portatile per "rifornimenti" di emergenza. Quanto costa e quale autonomia recupera

Se resti a piedi con un'auto diesel o benzina, come opzione hai sempre quella di farti recapitare un po' di carburante ''sfuso''. Se a rimanere a secco è invece un'auto elettrica, il problema è più complesso. Puoi srotolare una prolunga chilometrica fino alla colonnina più vicina. Oppure, puoi estrarre dal cilindro una mini-stazione di ricarica portatile. Se uno dei maggiori fattori che tiene i clienti lontani dai veicoli elettrici è l'ansia da autonomia, la britannica ZipCharge prova a neutralizzare - almeno in parte - il sentimento della diffidenza. ZipCharge Go come una vera e propria powerbank per auto elettriche in crisi energetica. In video, ecco come funziona.

VEDI ANCHE



CHARGE & GO Il principio è proprio il medesimo che sfruttano i caricatori mobili per smartphone: anziché una presa Usb, dovrai cercare una presa di Tipo 2. ZipCharge Go una batteria portatile buona giusta per le emergenze: può regalare all'auto un grado di autonomia extra tra i 32 e i 64 km, a seconda delle caratteristiche della vettura stessa. Ma è abbastanza piccolo da poter essere ospitato nel bagagliaio della maggior parte dei veicoli. Può sbrigare il suo lavoro in un tempo tra i 30 e i 60 minuti: non è un ritmo frenetico, ma è sempre essere meglio che dover chiamare il carroattrezzi, voi che dite.

ZipCharge Go, la ''powerbank'' per auto elettriche ZipCharge Go, la ''powerbank'' per auto elettriche

COLONNINA FAI DA TE Pensato soprattutto per aziende che gestiscono una flotta di veicoli elettrici, ZipCharge Go potrebbe tornare utile anche per tutti coloro che sono sprovvisti di garage, hanno bisogno di un ''boost'' di ricarica per brevi spostamenti urbani, ma trovano tutte le colonnine occupate. Assomiglia nell'aspetto a un trolley, con tanto di rotelle. L'unico sforzo sarà quello di alzarlo da terra per riporlo nel vano bagagli: pesa 22,6 kg, occhio al colpo della strega. La compagnia londinese prevede di vendere Go a partire dal quarto trimestre del 2022: il costo è ancora sconosciuto, il noleggio invece costerà l'equivalente di 57 euro al mese. Il prezzo per curare quella maledetta range anxiety.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 04/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox