Tutor autostrada, dove sono quelli attivi a dicembre 2019
Autostrade

Tutor, a Natale niente ferie. I dispositivi attivi a dicembre


Avatar di Lorenzo Centenari , il 13/12/19

1 anno fa - A dicembre Tutor in funzione su 800 km di tratte. Ecco dove sono

A dicembre sistema Tutor in funzione su 800 km di strade a pedaggio. Ecco dove sono, quali orari sono più a rischio, quale multa

Benvenuto nello Speciale TUTOR E AUTOVELOX, composto da 44 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTOR E AUTOVELOX qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

APERTI PER FERIE C'è Babbo Natale che distribuisce i doni spostandosi in cielo, ma sempre dall'alto può arrivare quando meno te lo aspetti anche un regalo assai meno gradito, cioè una multa per eccesso di velocità. Di velocità media, in questo caso, la misurazione della quale il Tutor è lo specialista. Spenti in blocco, poi riaccesi uno a uno (o quasi). I dispositivi anti-infrazione della Polizia Stradale passeranno anche le Feste a pattugliare le autostrade di tutta Italia: e i Tutor oggi sono uno squadrone, capillare e molto ben distribuito. In calce al testo, il documento della Polstrada con l'elenco più aggiornato di tutti gli hotspot. Da imparare a memoria, proprio come la poesia da recitare ai nonni alla Vigilia.

Tutor autostrada, a dicembre circa 90 tratte coperte Tutor autostrada, a dicembre circa 90 tratte coperte

VEDI ANCHE



LA PAURA FA 90 Anche durante le festività imboccare il casello impone massima prudenza, quindi, non solo per i rischi generati dal maltempo, da eventuali code che compaiono improvvisamente, inoltre da eventuali brindisi pre-viaggio non esattamente saggi. Le ultime news riportano di un network composto di circa 90 apparecchi Tutor regolarmente in funzione, sparpagliati sulle autostrade dell'Italia settentrionale, ma anche nella fascia di Centro e nel Meridione. In totale, quasi 900 km di tratte sono sorvegliate. La A1 Milano - Napoli, la A4 Torino - Trieste, la A13 Bologna - Padova e la A14 Bologna - Taranto (sempre in ambedue le direzioni) le arterie dove gli occhi elettronici ci vedono meglio. Proprio sulla sezione veneto-friulana della A4, tra le stazioni San Donà di Piave e Portogruaro, si troverebbero le ultime 6 postazioni riattivate in ordine di tempo.

Tutor SICVe-PM, meglio non sfidarlo... Tutor SICVe-PM, meglio non sfidarlo...

REALTÀ E LEGGENDA Piede leggero e un occhio sempre al tachimetro: solo così si scansa la sciagura di ricevere una letterina che anziché gli auguri, conterrà il verbale della multa (da 41 a 168 euro se si supera il limite fino a 10 km/h, da 168 a 674 euro tra i 10 e i 40 km/h, da 527 a 2.108 euro tra i 40 e i 60 km/h, infine da 821 a 3.287 euro se si oltrepassano i limiti di oltre 60 km/h), più l'eventuale sottrazione dei punti patente e la sospensione della licenza di guida stessa. Miti da sfatare? In abbondanza. Di notte i Tutor sono spenti: falso. Se viaggi in corsia di emergenza non ti becca: falso. Sono tarati a 150 km/h: falso. Con la nebbia è "cieco": falso. Copro la targa: è reato penale. Righiamo dritto, che è meglio.

Allegato Dimensione
Elenco tratti Tutor dicembre 2019.pdf 131 Kb

Pubblicato da Lorenzo Centenari, 13/12/2019

Gallery
tutor e autovelox
Logo MotorBox