Autore:
Lorenzo Centenari

OK IL PREZZO È GIUSTO? Croce e delizia degli intenditori di automobili, la Tesla Model 3 non sbarcherà ufficialmente in Europa prima del 2019. Ovviamente, chi ha l'acquolina in bocca e non accetta di aspettare, può sempre saltare la fila, e rivolgersi ai canali non convenzionali. A suo rischio e pericolo. Perché un modo per salire a bordo della Model 3 prima di tutti gli altri, esiste pure. Tipo acquistarla di importazione. Ma a che prezzo. 

MERCATO GRIGIO Attesa spasmodica, incertezza sui reali tempi di consegna. Le condizioni meteo perfette affinché si scateni il fenomeno della speculazione. Il sito mobile.de, il maggiore portale tedesco di e-commerce automotive, ha ad esempio a listino un lotto di Tesla Model 3 a chilometri zero. Bene, volete sapere quanto vi costerebbe, oggi, sedervi al volante dell"elettrica per tutti"? Per "tutti i ricchi", a quanto pare.

SALDI ALLA ROVESCIA La Model 3 più a buon mercato individuata su mobile.de si appoggia allla tedesca GCC GmbH (German Computer Company) ed è offerta alla modica cifra di 65.000 euro. D'accordo, l'esemplare in questione (4.000 km all'attivo) è equipaggiato di batterie ad elevata autonomia, pacchetto Premium Update, funzione Autopilot avanzata e cerchi da 19 pollici. Peccato che negli Stati Uniti lo stesso identico modello costerebbe 55.000 dollari. Cioè 45.500 euro circa. Cioè 20.000 euro di meno.

ELETTROSHOCK Detto della più economica, passiamo ora all'estremo opposto: sempre su mobile.de compare una Tesla Model 3 da 89.990 euro. L"affarone" è proposta dal concessionario Shäffer GmbH Automobile: allestimento pressoché identico all'esemplare menzionato poco fa (se non per il fatto di aver percorso 500 km anziché 4.000), prezzo in questo caso addirittura raddoppiato. Siete ancora dell'idea di accelerare i tempi?


TAGS: tesla model 3 tesla model 3 prezzo Tesla Model 3 allestimento tesla model 3 europa tesla model 3 importazione