News

Mercedes-Benz Perfume


Avatar di Luca Cereda , il 25/01/12

9 anni fa -

Altro che puzza di benzina, i tedeschi si sono dati alla cosmetica. E' uscito oggi in Italia il Mercedes-Benz Perfume, prima fragranza maschile griffata dalla Stella.

NONSOLOAUTO “La puzza di benzina mi fa girar la testa”, cantava Jovanotti quando non aveva ancora la barba. Ma non sta scritto da nessuna parte che da una moto o da una macchina debba uscire per forza puzza. Lo dimostra la Mercedes, che ha appena lanciato “Mercedes-Benz Perfume”, il primo profumo firmato dalla Stella. Dopo l’anteprima al Tax Free World Association 2011 di Cannes, ha fatto oggi il suo debutto in Italia a Milano.

VEDI ANCHE



FAMIGLIA IN VISTA Il Mercedes-Benz Perfume è un profumo maschile, al quale verrà affiancata a breve una linea di prodotti – sempre marchiati Mercedes - che includerà un dopobarba, un deodorante e un gel-doccia. L’autore della miscela è un nome conosciuto nel settore della cosmetica, il profumiere Olivier Cresp della Firmenich, azienda svizzera tra le più grandi produttrici al mondo di profumi. Detto questo, come possiamo spiegarvi a parole com’è, non essendo MotorBox ancora un sito in odorama?    

TESTA-CUORE-BASE A tal proposito riprendiamo pari-pari la “ricetta” comunicata da Mercedes. La cosiddetta “nota di testa” (il profumo che si percepisce immediatamente dopo l’applicazione sulla pelle) è fatta da aromi di bergamotto della Calabria, cetriolo, essenza di limone e “foglie di violetta assoluta”; gli elementi che compongono poi il “cuore” del profumo, ovvero la fragranza che emana nelle ore successive, sono invece pepe bourbon, Cascalone, galbano, noce moscata e violetta fiorita; più avanti nel tempo emerge infine la “nota di base”, ed allora si fanno strada nell’aria altri ingredienti: ambrox, legno di cedro americano, vetiver bourbon, limbanol e patchouli. Ma quando la boccetta si svuota, il refill dove si fa? In concessionaria, verrebbe da dire… a naso.


Pubblicato da Luca Cereda, 25/01/2012
Vedi anche
Logo MotorBox