Guida usato

La meccanica della Porsche Boxster 986


Avatar di Andrea  Rapelli , il 17/04/15

6 anni fa - Cosa guardare sotto il cofano della Porsche Boxster 986

Occhio a paraolio dell'albero motore, cuscinetto, frizione e misuratore massa-aria della Porsche Boxster 986

Benvenuto nello Speciale PORSCHE BOXSTER 986, composto da 6 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario PORSCHE BOXSTER 986 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

STAI IN CAMPANA Uno dei più diffusi problemi della Porsche Boxster 986 è una leggera perdita d'olio dalla campana della frizione, che può significare una rottura del paraolio tra cambio e motore. Risolvere si può ma richiede un grosso lavoro di manodopera: meglio sostituirlo quando arriva il momento di cambiare la frizione.

CUSCINETTO Attenti anche al cuscinetto dell'albero intermedio, che trasferisce il moto dall'albero motore agli alberi a camme. Pur essendo un elemento realizzato per sopportare l'intera vita utile dell'auto, talvolta può iniziare a far rumore e a non svolgere più la sua (importantissima) funzione. La causa? L'olio motore, piano piano, penetra all'interno e lava via il grasso, producendo un fastidioso stridìo. Un difetto che va risolto tempestivamente, pena la rottura del motore stesso. Nel caso, ricordate che la sostituzione del cuscinetto è più facile quando il cambio è smontato – ad esempio per rimpiazzare la frizione. Altrimenti, va tirato giù tutto il propulsore, con i costi (elevati) del caso. Girate alla larga, quindi, dalle auto che presentano un ticchiettio proveniente dalla zona posteriore.

VEDI ANCHE



OLIO E ACQUA? Noie arrivano anche dal misuratore massa-aria, che può provocare strappi fastidiosi, e dalla vaschetta di espansione del liquido refrigerante, dalla fessurazione facile: ve ne accorgete per le perdite di liquido nel bagagliaio. Se esce del fumo blu allo scarico – da non confondere con il caratteristico sbuffo all'avviamento, tipico dei motori a carter umido – o il motore zoppica, dovrete molto probabilmente incolpare il separatore dell'olio (circa 120 euro, più manodopera). Infine, occhio ai radiatori e ai condensatori dell'aria condizionata: essendo molto in basso, raccolgono foglie e sporcizia che, alla lunga, possono intasarli, pregiudicandone il funzionamento.

SUPPORTI E CAMBI Nel giro di prova al volante della Porsche Boxster 986 controllate che la seconda marcia entri bene e, soprattutto, che non esca alla prima accelerata: in quel caso, bisognerà smontare il cambio e revisionarlo. Un lavoro da qualche migliaio di euro. Inoltre, è facile che troviate i bushing, i supporti in gomma delle sospensioni, da sostituire: accade più o meno dopo 60-70.000 km. Come ve ne accorgete? La guida sarà disturbata da fastidiosi scricchiolii e una risposta un po' vaga nei cambi di direzione più rapidi.

TAGLIANDI OK Infine, controllate dal libretto di bordo che sia stata fatta regolare manutenzione: i tagliandi vanno eseguiti ogni 20.000 km/anno e costano in media, nei Centri Porsche, circa 6-700 euro. Se non ci sono i timbri, il proprietario dovrebbe almeno esibire le fatture dei lavori eseguiti nel tempo.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 17/04/2015
Gallery
Porsche Boxster 986
Logo MotorBox