Pubblicato il 22/02/21

BOLOCCO TOTALE PER GARE E MUSEI Inutile girarci intorno, il lockdown causato dalla pandemia di Coronavirus ha cambiato, forse per sempre, le nostre abitudini, il nostro modo di relazionarci e di avere contatti con gli chiunque. Il mondo dell’automotive ne ha risentito pesantemente, visto che qualsiasi evento, sportivo o meno, genera naturale aggregazione, per esempio è il caso delle competizioni oppure delle mostre o dei musei. L'anno scorso il museo Porsche, con sede a Stoccarda in Germania, è stato costretto a chiudere i battenti ai visitatori. E così, tutte le mostre delle diverse Case automobilistiche. Tuttavia, Porsche è riuscita a riaprirlo lo scorso maggio e per tutti coloro che non lo hanno potuto visitare di persona, ha offerto un tour digitale come ha fatto, per esempio, anche Ducati con la sua mostra virtuale.

Museo Porsche: una visita virtuale con un punto di vista inedito

LA VISITA DA UNA PROSPETTIVA INEDITA Purtroppo, le nuove varianti del Coronavirus hanno imposto una nuova chiusura del museo, ma la buona notizia è che da Stoccarda fanno sapere che dovrebbe aprire nuovamente il prossimo 9 marzo. Per coloro che non lo potranno visitare a causa delle ben note restrizioni di viaggio Porsche ha pensato a una soluzione molto interessante e, per certi versi innovativa, cioè un tour virtuale filmato da una prospettiva inedita con un drone e senza interruzioni. Questa visita in “volo” è unica e permette di scoprire tutti i modelli Porsche da un punto di vista eccezionale e senza precedenti. Cliccate play qui sotto e godetevi un assaggio dello spettacolo!

TUTTI I MODELLI OSSERVATI A VOLO RADENTE La telecamera del drone ci porta in un tour attraverso l'intero museo, passando davanti a esemplari di grande valore storico come le prime 356 mai costruite, oppure famose auto da corsa GT e Le Mans come la 917 e la 550 Spyder. E ancora, supercar quali la Carrera GT e la 956, tutte le Porsche 911 di prima e ultima generazione e l'hypercar 918 Spyder, che dà un bello spaccato di come il marchio si è evoluto negli ultimi 70 anni di storia automobilistica.

Museo Porsche: come visitarlo restando comodamente a casa

DIETRO LE QUINTE UN LAVORO IMPEGNATIVO Comodamente seduti sul divano di casa assorbiti dalla visione di tali gioielli, passa facilmente in secondo piano il pensiero su come sia stato possibile realizzare questo filmato. Ebbene, è giusto lodare anche l'abilità del pilota di droni, poiché possiamo solo immaginare quanto deve essere complicato e un tantino stressante far volare un drone pericolosamente vicino a preziose e rare auto Porsche. Tuttavia, l’esperto pilota è riuscito a volteggiare fra un’auto e l’altra senza danneggiare nulla. Buon per lui, ci viene da dire… Oltre 700 auto sono esposte nell'enorme museo, inclusi 200 esemplari da competizione con una potenza complessiva superiore ai 30.000 cavalli. Nel video, Porsche descrive il museo come: ''un luogo in dove si parte come visitatore e si termina come fan del marchio''. Dopo la riapertura il mese prossimo, il museo Porsche ospiterà una mostra speciale il 30 marzo per celebrare il 25° anniversario della Boxster. Porsche non ha confermato nuovi orari di apertura o restrizioni, ma ci sono buone probabilità che l’esposizione sia aperta con una capacità limitata di visitatori.


TAGS: porsche video museo porsche visita museo porsche musoe porsche drone museo porsche video