Hyvia: joint venture fra Renault e Plug Power per l'idrogeno
Auto a idrogeno

Hyvia: l'unione fra Renault e Plug Power per un futuro a idrogeno


Avatar di Dario Paolo Botta , il 15/07/21

4 mesi fa - Hyvia: Renault e Plug Power insieme per l'auto a idrogeno

Una partenership fra la Régie e Plug Power per sviluppare una mobilità 100% green, sfruttando le potenzialità dell'idrogeno

L'UNIONE FA LA FORZA HY come hydrogen, VIA come la strada da percorrere. L’unione di due parole per descrivere Hyvia, joint venture che apre un nuovo sentiero verso la decarbonizzazione della mobilità, proponendo un ecosistema di servizi completo e unico basato sull'idrogeno (qui la visione di Bosch). L’idrogeno verde, ottenuto dall’elettrolisi che scinde l’acqua, come strumento per garantire finalmente una transizione ecologica a emissioni zero, maggiore autonomia per le vetture e tempi di ricarica davvero ridotti.

Hyvia: una joint venture tra Renault e Plug Power Hyvia: una joint venture tra Renault e Plug Power

VEDI ANCHE



CUORE FRANCESE Sfruttando tutto il know-how di due Gruppi solidi come Renault e Plug Power (leader mondiali delle soluzioni a idrogeno, con 20 anni di esperienza negli elettrolizzatori), Hyvia ha sede in Francia ed opera su quattro siti produttivi. In particolare - entro la fine del 2021 - nello stabilimento di Flins verranno assemblate le celle a combustibile e i componenti per le stazioni di rifornimento a idrogeno. Hyvia sarà operativa su tutto il Continente europeo, garantendo produzione, stoccaggio e distribuzione dell’idrogeno verde.

FURGONI A IDROGENO Ma non è tutto, sempre entro la fine di quest’anno, Hyvia ha intenzione di proporre un’ampia gamma di veicoli commerciali leggeri alimentati da celle di combustibile. Si parte da Renault Master Van/Cabinato H2-TECH: un furgone di grandi dimensioni per il trasporto merci, con un volume utile di 12 metri cubi e un’autonomia di 500 km (250 km per il cabinato). All’elenco si aggiunge Renault Master Citybus H2-TECH: minibus urbano per il trasporto di 15 persone, con un’autonomia di circa 300 km.

Hyvia: si parte con i furgoni a idrogeno Hyvia: si parte con i furgoni a idrogeno

C'È LA BATTERIA Tutti i veicoli saranno dotati di batteria tampone da 33 kWh, cella a combustibile da 30 kW e serbatoi di idrogeno con una capienza da 3 a 7 kg (qui lo scontro fra Toyota e Volkswagen sull'auto elettrica). Per rispondere alle esigenze dei clienti, Hyvia abbinerà a questa offerta servizi di finanziamento, affidando contestualmente la manutenzione alla rete di concessionari Renault, capillarmente diffusa in tutta Europa.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 15/07/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox