ALTRO GIRO ALTRO PREZZO Ormai vi sto abituando ad un “grande classico”. Scovare in giro per il mondo quegli annunci di vendita auto un po’ hard che quasi ci si vergogna a scriverci poche righe. Ebbene, dopo la Honda S2000 da circa 100.000 dollari questa settimana mi sono trovato davanti ad un’altra proposta indecente. La creatura in questione è sempre una Honda, e che Honda aggiungerei, ma dalla filosofia molto differente rispetto ad una S2k. Ci troviamo davanti ad una geisha che ha sedotto almeno un paio di generazioni; una delle auto a trazione anteriore più veloci degli anni ‘90, vi sto parlando di sua maestà Honda Integra Type R. Certamente un’auto veloce ma non rarissima...allora come mai tutto questo scalpore? Qui i bigliettoni verdi richiesti e spesi sono stati 82.000 dollari. Tanti, sicuramente troppi per la maggior parte degli appassionati ma vediamo assieme di analizzare la situazione. Quanto costa e quanto vale una Honda Integra Type R nel mercato dell’usato?

HI, CLASSIC Che i prezzi delle auto d’epoca e auto storiche, praticamente nessuna esclusa, stiano salendo alle stelle negli ultimi anni è un fatto. Anche i più recenti “bombardoni anni ‘90” hanno tutti quotazioni in netto rialzo. Senza citare mostri sacri super ricercati dai collezionisti come la Lancia Delta HF Integrale nostrana anche le più comuni "giapponesine da battaglia" hanno raggiunto cifre molto importanti a patto di rispettare una regola fondamentale per il mercato dell'usato: essere ben conservate e fedeli al progetto originario.

LA SCHEDA TECNICA Così, cercando sul web mi sono strabiliato leggendo un annuncio trovato su Bring a Trailer. Questa volta ho voluto aspettare che l'asta si concludesse prima di scrivere l'articolo perché una Acura Integra Type R (il nome del Marchio Honda per il mercato americano) è stata ufficialmente venduta a 82.000 dollari. Da non credere vero? Certamente si tratta di una Integra Type R molto particolare: un esemplare del 1997 praticamente pari al nuovo visto che il cruscotto è fermo a 6.190 miglia (meno di 10.000 km) ed è appartenuta ad un unico proprietario. In queste condizioni è sicuramente un oggetto raro a livello mondiale e bisogna pensare che negli Stati Uniti sono state vendute 3.800 Honda Integra Type R nei quattro anni di produzione e nel 1997 ne sono arrivate solo 320 unità. Un’auto perfettamente conservata in ogni sua minima parte: di colore bianco ghiaccio con interni neri in tessuto, le grafiche corrette Type R, la cover dei fari cristallina, i piccoli cerchi in lega da 15’’ in tinta con la carrozzeria montati su pneumatici Bridgestone Potenza 195/55 di primo equipaggiamento! Belli e originalissimi ma da cambiare subito visto gli anni passati.

MOTORE E PRESTAZIONI Il segreto della Integra Type R era celato in gran parte sotto al cofano. Il 4 cilindri 1.8 litri VTEC 16 valvole era capace di una potenza di 190 CV a circa 8.000 giri/minuto e una coppia di 178 Nm a 7.300 giri/minuto. Tale potenza veniva scaricata solo sulle ruote anteriori e veniva gestita dal cambio manuale a 5 marce. Il conducente poteva contare sull’aiuto del differenziale autobloccante meccanico, sul telaio irrigidito, sospensioni specifiche e sul peso ridotto della vettura contenuto in 1.155 kg che veniva arrestato dai dischi ventilati di 282 mm all’anteriore e dischi solidi di 260 mm al posteriore.

LA PROVA RICORDO Per poco tempo ho avuto la fortuna di guidarne una. Una Integra Type R rossa con interni neri in tessuto ma sedili racing Recaro. Ero scettico per via della trazione anteriore, non certo la mia preferita, invece una volta accesa mi ha convinto con il suo rombo crescente fin dalle prime curve. Più la guidavo più mi rendevo conto di essere seduto su una vera auto da corsa prestata alla strada. Infatti Honda aveva creato la sua Integra Type R per essere omologata nel Gruppo N. Un telaio eccezionale, rinforzato nei punti giusti con acciaio rinforzato e barre antirollio maggiorate, che regala un handling sincero quanto maschio. L'auto è molto comunicativa, agilissima con le sue ruotine da 15'', e bisogna guidarla con attenzione senza distrarsi a dispetto della potenza pari a meno di 200 CV. Il VTEC (con una potenza specifica di 105 CV/litro) urla fino a 8.000 giri con un cambio di passo importante dopo i 5.700 giri e il cambio manuale a 5 marce regala i primi 3 innesti da cronoscalata: corti, da snocciolare uno dopo l'altro con un leggero colpo di polso. Il risultato è uno scatto da 0-100 km/h in 6,7 secondi e una velocità di punta di 233 km/h. Ma credetemi, non è questo il suo punto di forza. Il differenziale autobloccante meccanico aiuta tantissimo in curva: se si guida pulito si è sempre veloci ma basta caricare molto l'anteriore frenando forte fino all'interno curva e controllare il sovrasterzo provocato con il pedale del gas per divertirsi come bambini. Nessun aiuto elettronico ma tanto feeling. L'auto giusta per imparare ad andare forte in sicurezza.

PREZZO O SPECULAZIONE? A giugno una Honda Integra Type R con 27.000 miglia è stata venduta a 65.000 dollari (poco più di 59.000 euro) sul medesimo sito quindi sembrerebbe che oltreoceano gli appassionati di auto giapponesi siano disposti a staccare assegni importanti. Ma qual’è la situazione del mercato italiano? Non è tutto oro quel che luccica. Saranno contenti gli appassionati, un po' meno i proprietari che vogliono realizzare cifre importanti, perché nel nostro Bel Paese le quotazioni di Honda Integra Type R sono ancora raggiungibili a molti. Le offerte nel nostro mercato dell’usato sono poche ma allineate nel prezzo: da circa 10.000 a 18.000 euro. Potrebbe essere il momento giusto per metterne una in garage visto che la storia e tecnica certo non le mancano. Il prezzo d'acquisto giusto? Dipende tutto dallo stato di usura, chilometraggio, manutenzione e originalità dell’auto. Una ricerca molto difficile perché si sa: chi acquista un bombardone giapponese anni ‘90 difficilmente lo tratta con i guanti bianchi mantenendolo originale.... una controllata ai numeri di serie di motore, trasmissione e telaio è obbligatoria.


TAGS: honda integra type r honda asta usato quotazione