Ferrari 2005-2022 richiamo problema tappo serbatoio liquido freni
Richiami

Richiamo Ferrari: sotto esame i freni di numerosi modelli, vecchi e nuovi


Avatar di Alessandro Perelli , il 08/08/22

1 mese fa - Un difetto al serbatoio liquido freni facilmente risolvibile

Il tappo del serbatoio liquido freni difettoso potrebbe causare la perdita di potenza dell'impianto, ma basta sostituirlo e fare un controllo per risolvere tutto

RICHIAMO IN VISTA PER LE SUPERCAR A Maranello scatta l’allarme impianto frenante, per un problema che interessa quasi tutte le auto prodotte dal 2005. In un’ottica di sicurezza e massima attenzione al cliente, la casa del Cavallino Rampante ha recentemente emesso un avviso di richiamo che riguarda circa 20.000 esemplari costruiti in 17 anni. Un numero che potrebbe non sembrare elevato se si trattasse di un costruttore generalista, ma che per Ferrari significa tantissimi modelli, se pensate che nel solo 2020 la casa modenese ha venduto poco meno di 10.000 esemplari, in uno dei suoi migliori anni finanziari dal 2005. Quindi, se siete fra i fortunati possessori di una Ferrari costruita in quel lasso di tempo, molto probabilmente riceverete una lettera da Maranello entro il 24 settembre 2022 con le indicazioni su come procedere. Purtroppo, questo non è un richiamo di Tesla, dove i problemi possono essere sistemati OTA (Over the Air), cioè via web.

Richiamo impianto freni Ferrari: la 612 Scaglietti Richiamo impianto freni Ferrari: la 612 Scaglietti SI TRATTA DEL TAPPO SERBATOIO LIQUIDO FRENI L'NHTSA (l’amministrazione americana per la sicurezza del traffico autostradale), che ha analizzato la problematica di Ferrari, ha potuto verificare che il tappo del serbatoio del liquido dei freni potrebbe non sfiatare correttamente. E ciò può causare la formazione di sacche d’aria all’interno del serbatoio stesso. Se questo accadesse, il risultato potrebbe essere un non corretto spurgo dell’impianto, con perdita parziale o totale della potenza frenante. Un problema molto serio con automobili così performanti come le GT del Cavallino Rampante, anche se con un po’ di anni sotto le ruote.

VEDI ANCHE



Richiamo impianto freni Ferrari: la 488 GTB Richiamo impianto freni Ferrari: la 488 GTBPROBLEMA RISOLTO IN UN ATTIMO Per fortuna, la soluzione è molto semplice per un qualsiasi meccanico, tanto più se formato per lavorare sulle auto di Maranello. Tutto ciò che deve fare sarà sostituire il tappo del serbatoio del fluido con un modello conforme e ripristinare il messaggio di “liquido dei freni basso”, che sarà apparso sul cruscotto. Infine, sarà necessario controllare i livelli dei fluidi. Ma ecco a voi l’elenco completo dei modelli e dei relativi anni di produzione:

  • Ferrari F 430 2005-2009
  • Ferrari 488 Pista 2019-2020
  • Ferrari 612 Scagletti 2005-2011
  • Ferrari 812 Superfast 2018-2022
  • Ferrari California 2009-2017
  • Ferrari California T 2015-2017
  • Ferrari F12 Berlinetta 2013-2017
  • Ferrari F12 TDF 2017
  • Ferrari F60 America 2016
  • Ferrari F8 Tributo/Spider 2020-2022
  • Ferrari FF 2012-2016
  • Ferrari GTC4 Lusso 2018-2020
  • Ferrari GTC4 Lusso T 2018-2019
  • Ferrari LaFerrari 2013-2015
  • Ferrari LaFerrari Aperta 2017
  • Ferrari Portofino 2019-2022
  • Ferrari Roma 2021-2022

Richiamo impianto freni Ferrari: la F60 America Richiamo impianto freni Ferrari: la F60 AmericaTANTI MODELLI COINVOLTI Come vedete, le auto sono numerose e coprono una produzione che va da modelli fuori produzione come la F430 o la 612 Scaglietti, fino alle più recenti supercar e granturismo come la Portofino e la Roma. Se siete fra i proprietari di una di queste macchine e ricevete l’avviso via posta scriveteci, siamo curiosi di sapere come si concluderà tutta l’operazione.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 08/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox