sentenze

Dexcar: 455.000 euro di multa dall’antitrust


Avatar di Marco Congiu , il 21/04/17

4 anni fa - La società prometteva noleggi di auto a prezzi stracciati

L’antitrust ha multato Dexcar, società di noleggio basata sul sistema piramidale a lungo al centro di una querelle mediatica

SEVERI MA GIUSTI L’Antitrust ha inflitto una multa alla Dexcar Autovermeitung UG, società tedesca che aveva ideato un sistema di vendita piramidale con lo scopo di “elargire” noleggi a lungo termine di auto a prezzi stracciati. La vendita piramidale di Dexcar è stata considerata ingannevole dalle autorità competenti, e per tanto alla compagnia è stata inflitta una sanzione di 455.000 euro.

VEDI ANCHE



TRUFFA AI DANNI DEI CITTADINI Già lo scorso anno la Guardia di Finanza aveva chiuso il sito di Dexcar, dopo aver attentamente analizzato “l’offerta” della compagnia. «La pratica sanzionata, ideata e posta in essere dalla Dexcar a partire dalla fine del 2014 poneva il consumatore in una tabella ove, per ottenere la consegna dell’autoveicolo e l’autonoleggio gratuito, avrebbe dovuto seguire una farraginosa modalità di progressione resa possibile dal reclutamento – effettuato anche mediante advisor - e ingresso nel sistema di molti altri consumatori» viene spiegato dal garante.

PROTESTE INUTILI Dopo aver subito l’oscuramento del sito, Dexcar aveva battuto i pugni, affermando di attuare un sistema di multilevel marketing anziché la vendita piramidale. In sostanza, Dexcar proponeva un versamento di 500 euro, dopo il quale – trascorso un periodo di tempo più o meno considerevole – si entrava in possesso dell’auto scelta con la formula del noleggio a lungo termine, senza pagare alcuna rata o assicurazione. Troppo bello per essere vero, troppe persone ad esserci cascate…


Pubblicato da Marco Congiu, 21/04/2017
Vedi anche
Logo MotorBox