attualità

Fossano, crolla cavalcavia su auto dei Carabinieri: illesi


Avatar di Marco Congiu , il 18/04/17

4 anni fa - Si registra il crollo di un cavalcavia nella provincia di Cuneo

Illesi i carabinieri che si trovavano in auto al momento del crollo del cavalcavia

MIRACOLATI La tangenziale di Fossano è stata teatro dell’ennesimo crollo di un cavalcavia in pochi mesi avvenuto in Italia. Dopo i casi del lecchese e del tratto autostradale della provincia di Ancona, oggi è la volta del cuneese. Stavolta, però, non si registrano decessi. Una pattuglia dei Carabinieri appostata in un posto di blocco è scampata miracolosamente a morte certa, mettendosi in salvo pochi istanti prima del disastro.

VEDI ANCHE



AVVIATA UNA COMMISSIONE DI INCHIESTA Il Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, ha prontamente istituito una commissione d’inchiesta per fare luce sull’accaduto: sarà presieduta dal Generale dei Carabinieri Roberto Massi e da ingegneri strutturisti. Le cause del disastro sono ancora da accertarsi. A cedere è stata una campata dell’asta di svincolo per Marene, al km 61,300 della SS 231 chiusa adesso in entrambe le direzioni tra il km 59 e 66.

BISOGNA VEDERCI CHIARO Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, si sta già mobilitando per comprendere quanto accaduto in Piemonte. La domanda che si alza spontanea, però, è semplice: che cosa sta accadendo ai cavalcavia italiani?


Pubblicato da Marco Congiu, 18/04/2017
Vedi anche
Logo MotorBox