Pubblicato il 05/05/20

PER HONDA ACCESSIBILITÀ, SICUREZZA, VANTAGGI CLIENTE

COME RIPARTIREMO Il 4 maggio rappresenta la linea di confine fra un prima e un dopo, cioè fra il termine del Lockdown scattato i 23 marzo scorso e la Fase 2, che rimetterà in movimento, graduale, l’Italia. La ripartenza è attesa per dare ossigeno al nostro Paese, che ha vissuto quasi due mesi nella bolla sospesa causata dall'epidemia di Covid-19 e che, di fatto, ha bloccato tutto. Oggi ci si chiede come sarà organizzato il percorso verso le normali abitudini di vita e quali saranno i benefici per l’economia. Il settore automotive non è, ovviamente, restato passivo in questo periodo, anzi, è stata l’occasione per riorganizzare la filiera in modo più svelto e smart, per favorire il rapporto fra Case e clienti, ma anche per facilitare l’operato dei propri collaboratori. Parlando con i responsabili delle aziende e delle filiali che operano sul nostro territorio, vogliamo capire quali sono le iniziative messe in atto per non farsi trovare impreparati nella fase di... accensione dei motori, focalizzando l’attenzione sui progetti per sostenere e migliorare il rapporto con il cliente finale.

La nuova Honda e, citycar 100% elettrica

RATE SU MISURA, ESTENSIONI GARANZIE E INCENTIVI Dalle parole del Direttore Generale di Honda Italia, Simone Mattogno, si comprende molto bene la strategia della Casa giapponese che si avvicina ai suoi clienti muovendosi su tre fronti. Se nella fase di Lockdown erano garantiti i servizi di assistenza e il contatto via web, adesso si sfrutterà internet per minimizzare i passaggi burocratici dell'acquisto di un'auto, ma soprattutto saranno offerti importanti incentivi economici ed estensioni delle garanzie su tutta la gamma (addirittura 8 anni per Honda Jazz e Honda e), oltre a finanziamenti agevolati con rate posticipate. Guardate la nostra videointervista per saperne di più.  


TAGS: honda honda fase 2 honda covid honda coronavirus honda incentivi honda intervista fase 2 honda covid-19 intervista