Pubblicato il 10/05/20

SOSTENERE E SENSIBILIZZARE PER RIPARTIRE

FASE 2 A PIENO REGIME Il 4 maggio ha decretato il termine del Lockdown scattato i 23 marzo scorso e la Fase 2 è entrata nel pieno della sua operatività. Non siamo più bloccati e la ripartenza tanto attesa serve per ridare fiato al nostro Paese, che ha vissuto quasi due mesi di sospensione completa a causa dall'epidemia di Covid-19. Oggi ci chiediamo più che mai come sarà organizzato il ritorno alle normali abitudini di vita e quali saranno i benefici per l’economia. Il settore automotive non è, ovviamente, restato fermo in questo periodo, anzi, è stata l’occasione per una riorganizzazione complessiva, per favorire il rapporto fra Case e clienti, ma anche per facilitare l’operato dei propri partner. Parlando con i responsabili delle aziende e delle filiali che operano sul nostro territorio, vogliamo capire quali sono le iniziative adottate per non farsi trovare impreparati nella fase di... accensione dei motori, focalizzando l’attenzione sui progetti per sostenere e migliorare proprio il rapporto con il cliente finale.

La BMW Serie 8 Gran Coupé

PER BMW AIUTI CONCRETI A CONCESSIONARI E CLIENTI Operazioni di manutenzione garantite. Sanificazione, messa in sicurezza e aiuti economici per tutti i concessionari in difficoltà per il Lockdown, spinta della mobilità sostenibile e campagna di sensibilizzazione attraverso l'ambasciatore del marchio Alex Zanardi. Queste, e altre iniziative sono alla base della ripartenza da parte del Gruppo tedesco. Guardate la nostra videointervista con Massimiliano di Silvestre, Presidente e Amministratore Delegato di BMW Italia.


TAGS: mini bmw bmw covid-19 bmw fase 2 mini covid-19 mini coronavirus bmw covid-19 intervista bmw covid-19 video