Breaking News

Con il foglio unico di circolazione e proprietà si risparmia


Avatar di Giulia Fermani , il 22/02/17

4 anni fa - Con il foglio unico di circolazione e proprietà si risparmiano 39 euro

Addio carta di circolazione e certificato di proprietà. Arriva il foglio unico di circolazione e proprietà e si risparmiano 39 euro

MENO SCARTOFFIE, MENO SPESA Buone notizie per gli automobilisti italiani: come conseguenza della riforma della Pubblica Amministrazione di due anni fa, diventerà presto realtà (sembra dall'inizio del 2018) la più volte annunciata integrazione tra libretto di circolazione e certificato di proprietà dell’auto. Il risultato sarà il rilascio di un foglio unico di circolazione e proprietà, come già avviene negli altri Paesi europei​. Altri vantaggi, oltre alla comodità di avere un documento unico? Un risparmio di circa 39 euro per ogni pratica di immatricolazione o passaggio di proprietà.

UN RIPASSO Ma, esattamente, cosa sono le due carte in questione, libretto di circolazione e certificato di proprietà? Approfittiamo per fare un po' di chiarezza. La carta di Circolazione o Libretto di Circolazione è una sorta di carta d’identità del veicolo rilasciata dalla Motorizzazione Civile che ne attesta l’idoneità alla circolazione e ne riporta dati tecnici e amministrativi mentre il Certificato di Proprietà è un documento (di cui è iniziata l’attività di digitalizzazione nell’ ottobre 2015) rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) gestito dall'Aci, che del veicolo attesta lo stato giuridico.

VEDI ANCHE



QUANTO SI RISPARMIA? Il foglio unico di circolazione avrà effetti positivi anche sul portafogli: unendo i due documenti presenti finora verranno eliminati automaticamente due dei quattro bolli previsti oggi, portando la spesa da 62 euro a 32 euro complessivi. Anche la tariffa da pagare all’Aci subirà una leggera riduzione per un risparmio complessivo di circa 39 euro per ogni pratica di immatricolazione o passaggio di proprietà, per cui si pagheranno circa 61 euro contro gli attuali quasi 100 euro.  

ULTIMI DUBBI Rimane un ultimo punto su cui fare chiarezza: a chi dovremo rivolgerci per ottenere il rilascio del nuovo foglio unico di circolazione e proprietà? All’Aci, titolare del Pra, o alla Motorizzazione? Il decreto, per ora, non lo chiarisce ma ormai è solo questione di giorni, poichè l'ultima parola sulla nascita del foglio unico di circolazione e proprietà verrà pronunciata entro la fine di febbraio


Pubblicato da Giulia Fermani, 22/02/2017
Vedi anche
Logo MotorBox