Canoo LV: il nuovo astrovan elettrico scelto dalla NASA
Auto elettrica

La NASA tornerà sulla luna...con un van elettrico


Avatar di Dario Paolo Botta , il 19/08/22

1 mese fa - Canoo LV: per tornare sulla luna la NASA sceglie un van elettrico

L'agenzia spaziale americana sostituirà il suo storico Astrovan con nuovi furgoni elettrici realizzati dalla statunitense Canoo

Ci siamo, il prossimo 29 agosto il gigantesco razzo vettore SLS (Space Launch System) della NASA (più potente del Saturn V delle missioni Apollo) decollerà dal complesso di lancio 39A del Kennedy Space Center alla volta della luna. Si tratta essenzialmente di un volo di prova senza equipaggio per testare le funzioni della navicella Orion, la stessa che all’interno del Programma Artemis riporterà degli umani sul nostro satellite per la prima volta da Apollo 17 (era il dicembre 1972). Negli anni la NASA si è servita di diversi veicoli per condurre i suoi astronauti alla rampa di lancio: impossibile dimenticarsi il mitico camper Clark-Cortez impiegato durante il Programma Apollo o l’Airstream Excella “Astrovan” del 1983 delle missioni Shuttle. Il futuro dell’auto molto probabilmente sarà elettrico, non sorprende dunque che l’agenzia spaziale americana abbia scelto proprio un van a batterie per le prossime missioni Artemis. Una scelta in linea con quella fatta da SpaceX, che utilizza delle Tesla Model X per le sue missioni Dragon Crew (qui l'approfondimento).

Il razzo vettore SLS (Space Launch System) della NASA Il razzo vettore SLS (Space Launch System) della NASA

VERSO LA RAMPA A ZERO EMISSIONI Nello specifico, il mezzo in questione è realizzato dall’americana Canoo, una startup automobilistica specializzata in EV con sede a Bentonville, in Arkansas. Il nuovo CTV, acronimo di Crew Transportation Vehicles è basato essenzialmente sul Canoo LV, un furgone a zero emissioni per uso commerciale e privato in grado di trasportare fino a 7/8 occupanti. Il van monta una batteria al litio da 80 kWh che dovrebbe consentire di percorrere fino a 400 chilometri con una sola ricarica. In questo caso il condizionale resta d’obbligo, in quanto Canoo LV non è ancora commercializzato negli Stati Uniti, il debutto ufficiale negli USA è atteso infatti per la fine del 2022. Ciononostante, a dimostrazione della fattibilità del progetto, sul web sono già circolate le prime immagini di alcuni astronauti NASA seduti a bordo dei nuovi CTV Canoo scorrazzare per il Kennedy Space Center.

VEDI ANCHE



Prototipi di Canoo CTV al Kennedy Space Center Prototipi di Canoo CTV al Kennedy Space Center

PRIMI COLLAUDI ''La flotta che Canoo consegnerà alla NASA sarà composta da tre veicoli progettati per portare gli astronauti con tute pressurizzate e caschi, team di supporto e relative attrezzature sul tratto di strada di nove miglia (circa 14 chilometri) dal Neil Armstrong Operations & Checkout Building alla rampa di lancio'', ha dichiarato la NASA in un annuncio dello scorso 13 aprile. Secondo quanto riportato da SpaceNews, l’agenzia spaziale americana avrebbe sottoscritto contratto con Canoo dal valore di 147.855 dollari (circa 146.936 euro). L’impiego operativo dei nuovi Canoo CTV dovrebbe iniziare con la missione Artemis 2: il primo volo con equipaggio dello Space Launch System e del veicolo Orion, in programma per il 2023.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 19/08/2022
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox