Pubblicato il 30/05/20

BYE BYE ASTROVAN Addio alla mitica navetta Astrovan utilizzata dagli astronauti americani come mezzo di collegamento tra la zona vestizione e la rampa di lancio, al suo posto arriva una Tesla Model X. E così, con una trovata geniale in pieno stile Musk, il magnate sudafricano non si è lasciato sfuggire l’occasione di pubblicizzare le sue auto. É stato dunque il SUV elettrico di Palo Alto ad accompagnare verso la navetta Dragon Crew gli statunitensi Robert Behnken e Doug Hurley: i primi americani a tornare nello spazio con un vettore a stelle e strisce dopo la chiusura del programma Space Shuttle nel 2011. Dopo il decollo del razzo riutilizzabile Falcon 9 avvenuto con successo ieri, sabato 30 maggio alle 21:22, la capsula Dragon Crew sta ora procedendo verso la ISS.

READY TO LAUNCH SpaceX Demo 2 è la prima missione con astronauti della NASA che si avvale del supporto di una società privata: SpaceX appunto. L’importanza di questo lancio è paragonabile solo a quella delle missioni del Programma Gemini, che anticiparono di pochi anni lo storico allunaggio di Armstrong e Aldrin. L’obiettivo è dimostrare che l’accoppiata pubblico/privato è in grado di portare in tutta sicurezza esseri umani verso la ISS (Stazione Spaziale Internazionale). Prima di concludere l'attracco con la stazione orbitante i due astronauti testeranno i sistemi di navigazione della capsula Dragon Crew, verificando che tutto funzioni a dovere. Il patron dell’azienda Elon Musk ha seguito il lancio insieme a una ristrettissima cerchia di ospiti. Tanta gioia per il proprietario di Tesla e SpaceX, che come di consueto ha stemperato tutta la tensione via Twitter: ''Open your eyes, look up to the skies'', sono state le sue prime parole dopo il decollo di Demo 2.


TAGS: tesla model x spacex live streaming diretta video SpaceX Demo 2 SpaceX Demo 2 Live lancio spaziale