Autore:
Lorenzo Centenari

MINI BONUS Poteva andare peggio, ma anche meglio. Il programma di incentivi alla rottamazione ci sarà, ma sarà soft. In attesa di definitiva approvazione in Consiglio dei Ministri, il Decreto legge Clima del ministro dell'Ambiente Costa apre al bonus di 1.500 euro destinato a chi sostituisce il proprio usato da qui al 2021, purché non oltrepassi la classe di omologazione Euro 3. Inizialmente, la bozza includeva nella misura anche la rottamazione di autovetture Euro 4. Cresce in compenso il plafond, 125 milioni di euro contro i 100 milioni annunciati le scorse settimane. 

DUE RUOTE L'incentivo individuale di 1.500 euro (riservato ai residenti dei Comuni sotto procedura di infrazione Ue per smog) potrà essere utilizzato per acquistare abbonamenti al trasporto pubblico o servizi di sharing mobility a propulsione elettrica, biciclette a pedalata assistita incluse. Non è finita qui: il dl Clima rivolge un bonus rottamazione anche a chi si libera di motociclette e scooter. Nel caso delle due ruote, l'incentivo ammonta a 500 euro ed è circoscritto agli esemplari fino ad Euro 2, o Euro 3 nel caso di motore a 2 tempi. Sempre meglio di niente.


TAGS: ecoincentivi 2019 Bonus rottamazione dl clima