Autore:
Marco Congiu

LINEA PRECISA BMW non venderà più auto con motori Diesel negli USA oltre le attuali generazioni. A comunicarlo è stato un portavoce della casa di Monaco di Baviera, il quale ha confermato in aggiunta che i modelli a gasolio saranno sostituiti dalle versioni plug in hybrid.

VECCHIO CONTINENTE Alex Schmuck, portavoce di BMW, ha confermato che la nuova generazione di X5 prodotta nella Carolina del Sud non avrà una motorizzazione Diesel per il mercato americano. Gli statunitensi potranno avvalersi della nuova X5 plug-in a partire dal 2021.

SCELTA CONDIVISA Dopo lo scandalo Dieselgate del 2015, sono state molte le aziende che hanno deciso di abbandonare le motorizzazioni a gasolio negli Stati Uniti. Dopo Toyota e Honda, anche BMW si aggiunge alla lista. Altri, invece, continuano a credere nei propulsori a gasolio, come ad esempio Mercedes che ha sviluppato una nuova famiglia di Diesel 6 cilindri in linea accoppiati ad una tecnologia ibrida. Per capire quale sarà la scelta vincente, non ci resta altro da fare che aspettare. 


TAGS: diesel gasolio bmw usa