Autore:
Lorenzo Centenari

UNA SETTIMANA DA DIO Dal classico car sharing al noleggio a breve termine. Per abbandonare la città senza pensieri, e col modello di automobile che fa al caso proprio. Per gran parte dei milanesi, le vacanze sono alle porte. Come mezzo di trasporto, manco a dirlo, la cara vecchia auto. Non sempre la vettura di proprietà è tuttavia adatta anche ai lunghi viaggi, e così BMW DriveNow viene incontro a famiglie, coppie e gruppi di amici aprendo a un servizio di car sharing su base settimanale. Si prenota l'auto, si parte per la destinazione, si restituisce la vettura dopo 7 giorni. Carburante compreso nel pacchetto.

L'IMBARAZZO DELLA SCELTA L'offerta di car sharing settimanale confezionata da DriveNow parte sabato 14 luglio e durerà sino a lunedì 3 settembre. Un mese e mezzo di tempo per raggiungere mare, monti e città d'arte a bordo di una Mini o una BMW. Serve spazio? Vada per BMW Serie 2 Active Tourer. Fame di tintarella e di brezza tra i capelli? Si pescherà una Mini Cabrio, o una Serie 3 Cabriolet. Per maggiori dettagli, visitate il sito ufficiale.

IN VACANZA CON BMW Presente a Milano con 500 vetture tra BMW e Mini, DriveNow semplicemente intercetta una domanda di mercato: “Il car sharing settimanale - spiega Andrea Leverano, managing director di DriveNow in Italia - è un esperimento che recepisce l’esigenza di gruppi o famiglie le quali, pur avendo pianificato le proprie vacanze in località di villeggiatura distanti da casa, si trovano di fronte al problema di non possedere una vettura sufficientemente adeguata sia per condizioni, sia per dimensioni e cilindrata”. Problema risolto.


TAGS: bmw noleggio car sharing esodo estivo DriveNow