MULTA SALATA… Che il sistema Autopilot di Tesla fosse all’avanguardia è risaputo, che aiutasse anche a evitare multe stradali è invece meno noto. Cinque mesi fa il proprietario di una Tesla Model 3, fermato dalla polizia dell’Indiana e sanzionato con un’ammenda di 171 dollari per aver imboccato una curva senza attivare l’indicatore di posizione, è riuscito a vincere il ricorso contro le autorità a Stelle e Strisce. il guidatore ha portato a sua difesa proprio il video registrato dalla TeslaCam, il sistema che utilizza le telecamere del sistema Autopilot.

 

UN AIUTINO DA TESLA CAM Nei fotogrammi che immortalano gli istanti precedenti l’accaduto è possibile notare, riflesso nel paraurti posteriore del veicolo che precede la Model 3, il bagliore degli indicatori di direzione dell’auto elettrica. Le telecamere della Model 3, posizionate proprio sotto lo specchietto retrovisore, scagionano dunque il conducente, che avrà tirato un bel sospiro di sollievo. Tesla Cam è una funzione abbastanza recente, introdotta dal Costruttore californiano circa un anno fa. A questo sistema si aggiunge il Sentry Mode, che include un antifurto intelligente in grado di registrare effrazioni sfruttando le medesime telecamere.


TAGS: tesla tesla autopilot tesla sentry mode Tesla Cam