RAPPORTO AUTO ELETTRICHE Raddoppiare è facile, quando parti da zero, tuttavia per il comparto dei veicoli elettrici i segnali sono positivi. In base al Global EV Outlook, pubblicato dall'Agenzia internazionale per l'energia, tra il 2016 e il 2017 le vendite di auto elettriche (EV) e di ibride plug-in (PHEV) sono cresciute del 54%. Di pari passo è cresciuta la domanda di stazioni di ricarica, ma le cifre pubblicate nel rapporto mostrano che per ora la mobilità elettrica è principalmente destinata a chi sa arrangiarsi.

RICARICA FAI DA TE Nel 2017 erano circa 3 milioni le stazioni di ricarica private installate nelle abitazioni e nelle aziende, a fronte di altrettanti veicoli ibridi elettrici e plug-in presenti sulle strade. Sarebbero invece solo 430.000 le colonnine di ricarica pubbliche e solo il 25% di esse sarebbero adatte per la ricarica veloce.

CINA AL TOP La crescita è trainata dal mercato cinese, che ha registrato 580.000 auto elettriche vendute lo scorso anno e assorbe da sola il 99% della produzione mondiale di veicoli elettrici a due ruote. Seguono gli Stati Uniti con circa 280.000 EV immatricolati nel 2017 e un incremento di quasi 120.000 unità rispetto al 2016.

LA DIFFUSIONE IN EUROPA In Europa il maggiore aumento della domanda si è registrato in Norvegia, dove i veicoli a emissioni zero sono stati il 39% delle richieste, e in Islanda dove ha raggiunto il 12%. In Italia è ferma allo 0,1%, con quasi tre quarti delle immatricolazioni da parte di flotte aziendali e società di noleggio (fonte: UNRAE).

FRENATE DAL COBALTO L'Agenzia internazionale dell'energia rinnova l'allarme cobalto, materiale chiave per la produzione delle batterie. Perché sia sostenibile l'auspicata crescita della domanda di modelli elettrificati, la domanda di cobalto dovrebbe aumentare di 10-25 volte entro il 2030 e questo è un problema poiché la produzione e la raffinazione del materiale sono fortemente concentrate.

LE STIME DI CRESCITA Secondo le previsioni dell'Agenzia, entro il 2030 potrebbero esserci 125 milioni di veicoli, tra elettrici e ibridi plug-in, se le tendenze attuali e le politiche già pianificate avranno l'effetto sperato. Se invece i vari Paesi adotteranno un approccio ancora più aggressivo, vietando la vendita di nuovi veicoli con motori a combustione interna, allora EV e PHEV potrebbero toccare 220 milioni di unità.


TAGS: auto elettriche mercato ev statistiche auto ibride plug in phev Global EV Outlook Agenzia internazionale per l'energia