TESLA TORNA AL RING Ci siamo goduti per mesi la diatriba a distanza tra Porsche e Tesla per il discusso record al Nurburgring. Lo scorso agosto, infatti, una Tesla Model S, accuratamente modificata, aveva infranto il record (7’42”) stabilito ad agosto dalla supercar elettrica Porsche Taycan. La Casa di Zuffenhausen si era presa addirittura la briga di spiegare le ragioni del perché avesse schierato una "semplice" Taycan Turbo al posto della più performante Taycan Turbo S. Ma poteva finire qua? Trattandosi di Elon Musk ovviamente no. Ecco dunque che la soap prosegue e Tesla torna sul Ring con non uno, ma ben due nuovi prototipi

Porsche Taycan al 'Ring

NUOVI PROTOTIPI Nürburgring-Nordschleife, l’iconico tracciato della Germania sud-occidenatale, è di nuovo protagonista delle vicende targate Tesla. Mentre all'inizio di questa settimana Porsche presentava in anteprima la Taycan 4S entry level, la casa Californiana annunciava di voler continuare la sua ricerca del dominio del Nürburgring. Per farlo ha schierato due nuovi prototipi: cosa cambia rispetto al mese scorso? I parafanghi larghi, la grande griglia frontale e lo spoiler posteriore sono gli stessi di prima, così come anche le ruote più larghe, che alloggiano freni carboceramici. Le aggiunte includono le prese d'aria sui parafanghi anteriori e un massiccio diffusore. Per sapere cosa cambia dove non batte il sole, bisognerà aspettare ancora un po'. Carica aggiuntiva della batteria? Motori elettrici potenziati? Chi vivrà, vedrà. 


TAGS: tesla prototipi tesla al nurburgring tesla vs taycan