Pubblicato il 15/02/21

SINERGIE PENSANDO AL FUTURO Prendi Stellantis, Edisu Piemonte – l’ente che garantisce e promuove il diritto allo studio universitario nella regione – e Solerzia, innovativa start up, e nasce Next To, un progetto che permetterà di promuovere tra gli studenti dell'Università di Torino il tema della e-mobility. Ecco come.

4 CHIACCHIERE Edisu Piemonte, che si occupa di offrire – a concorso – borse di studio, residenzialità e altri benefici economici, oltre a tutta una serie di servizi come la ristorazione a tariffe agevolate, garantisce un sostegno concreto per permettere a tutti, in modo egualitario, di poter accedere alla formazione universitaria. Per dare seguito a quanto delineato nel piano strategico 2020/2024, Edisu Piemonte ha avviato un dialogo con Stellantis, affrontando soprattutto due temi: promuovere e sostenere azioni legate alla sostenibilità ambientale e offrire nuovi servizi altamente tecnologici per la mobilità a impatto zero nelle residenze universitarie.

La Jeep Renegade 4xe Limited

UN REGALO SPECIALE Oltre alla realizzazione di programmi finalizzati all’avvicinamento degli studenti ad ambienti lavorativi altamente specializzati – come vedremo tra poco – Edisu, grazie all’accordo con Stellantis, potrà usufruire per alcuni mesi di due Jeep Renegade 4xe – con tecnologia Plug-in Hybrid – in comodato d’uso gratuito: ciò permetterà all’Ente di utilizzare i fondi risparmiati verso altre attività in favore degli studenti. Grazie a specifici questionari ai quali gli utilizzatori delle vetture regolarmente risponderanno, il brand Jeep potrà conoscere le esigenze dei propri clienti per mettere a punto nuovi servizi da offrire, strettamente collegati alla mobilità elettrica.

IL PROGETTO Dalla collaborazione tra Edisu Piemonte e Stellantis è nato Next To, un progetto che permetterà di promuovere il tema della e-mobility tra gli studenti, ma anche di aumentare i servizi offerti ai ragazzi. Una prima fase del progetto, ancora sperimentale, vede l'ingresso in campo di Solerzia, start up che collabora anche in partnership con i principali player nazionali dell’energia. A tal proposito, infatti, sono in fase di installazione in tre residenze universitarie – San Liborio, Giulia di Barolo e Olimpia – alcune Tower. Si tratta di sistemi multifunzione – con impianto fotovoltaico – pensati per l'illuminazione stradale che vantano la possibilità di integrare numerosi servizi e dispositivi come la ricarica elettrica di auto, bici e monopattini, l’applicazione di sistemi di videosorveglianza, pannelli informativi, defibrillatori, sistemi di connettività e potenziamento Wi-Fi oltre a tante altre smart features.

UNIVERSITÀ E MONDO DEL LAVORO L’accordo tra Edisu Piemonte e Stellantis integra la promozione delle nuove forme di mobilità elettrica urbana con la creazione di un ponte tra università e mondo del lavoro, stabilendo un dialogo tra il Costruttore automobilistico e gli studenti che – con lezioni mirate, challenge, think factory, webinar e incontri con esperti e tecnici Stellantis – potranno avvicinarsi al mondo automotive scoprendo i segreti alla base di progettazione, produzione e vendita dei modelli elettrici e dei numerosi progetti e servizi correlati.


TAGS: e-mobility Stellantis Edisu Piemonte Solerzia