Pubblicato il 14/09/20

2020, IL CAMPER C'È Quando un evento catastrofico come un'epidemia, a modo suo nasconde pure un'opportunità. Quella, ad esempio, di sperimentare un nuovo modo di viaggiare, vedi il camper ed affini. E che l'estate 2020, anche volgendo lo sguardo agli anni passati, verrà ricordata come l'estate del turismo all'aria aperta, lo dimostrano sia i numeri di vendite e noleggi, sia l'entusiasmo che respiri tra gli stand dell'undicesima edizione del Salone del Camper, di scena a Fiere di Parma fino a domenica 20 settembre. Espositori in quantità, pubblico numeroso: ancor prima di chiudere i battenti, la kermesse è già un successo.

IN CIFRE Secondo l’APC – Associazione Produttori Caravan e Camper, oltre un milione sono stati i camperisti che hanno affollato la Penisola durante i mesi caldi, affermando il veicolo ricreazionale come il mezzo in assoluto più sicuro e naturale per la ripartenza degli spostamenti dopo una stagione intera di lockdown. A maggio, pur partendo in ritardo, il settore ha eguagliato le immatricolazioni di 12 mesi prima, mentre a giugno le vendite sono cresciute del +50%. Il boom a luglio+114% sullo stesso mese del 2019, con agosto che a sua volta chiude al +104%. Il comparto (oltre 7.000 addetti e un fatturato di un miliardo e mezzo di euro) ha insomma reagito allo stop produttivo e commerciale della scorsa primavera con insospettabile energia, col turismo ''en plen air'' a riconfermarsi come terza forza dell’intero settore turistico.

PARATA DI STELLE Tornando al Salone (leggi anche la nostra guida pratica), il secondo più importante in Europa: 61.000 mq di superficie espositiva, distribuiti su quattro padiglioni, sono popolati da 200 espositori provenienti da tutto il mondo, tra cui naturalmente il gotha del camperismo internazionale. In ordine alfabetico: Adria, Airstream, Arca, Autostar, Benimar, Blucamp, Carthago, Challenger, Chausson, CI, Dreamer, Elnagh, Euramobil, Font Vendome, Giottiline, Itineo, Knaus Tabbert, Malibu, McLouis, Mobilvetta, Rapido, Rimor, Roller Team, Sun Living, Vantourer, Westfalia, XGo e non solo. Per quanto riguarda accessoristica e componentistica: Fiamma, Euro Accessoires, Edi.car, Moscatelli, Gruppo Sigel, Prokuch, Teleco, Membrapol, Garmin e altri.

CAMPER NOVITÀ/1 Tra le principali attrazioni, fari puntati sul Gruppo Trigano, in particolare la casa Elnagh, che al Salone festeggia i suoi 70 anni di attività con una serie celebrativa dedicata alle gamme di motorhome Magnum e semintegrali con basculante T-Loft: i quattro modelli inediti sono caratterizzati dall’appellativo “70 Anniversary Edition”. Protagonista anche Ford Transit Custom Nugget, il camper dell'Ovale realizzato in collaborazione con Westfalia, concepito per farti sentire a casa anche mentre sei in viaggio. FCA, in particolare Fiat Professional, è presente in via ufficiale con il classico Ducato, la base camper più scelta e premiata di sempre, che evolve tecnicamente col MY2020, proseguendo la tradizione di successo del modello prodotto ininterrottamente dal 1981. 

CAMPER NOVITÀ/2 Il camper made in Italy trova altre espressioni di eccelenza nello spazio Giottiline: la Casa toscana presenta la sua nuova offerta di Van e il nuovo compatto 330 della fortunata gamma Siena. A sua volta, il colosso tedesco Carthago mostra a Fiere di Parma gli ultimi nati delle serie Chic C-Line, Chic E-Line, Chic SPlus, C-Tourer, C-Compactline, ma anche gli attesi nuovi modelli della linea Malibu. Dal canto suo, la rampante Blucamp espone 4 nuovi profilati della serie Ocean, a cui si affiancano i nuovi furgonati Laser 600 e Laser 600 Max.

ALL'AVVENTURA Ma il Salone del Camper è anche, e soprattutto, turismo, voglia di viaggiare e di associare al camper itinerari indimenticabili: nella sezione “Percorsi e Mete”, i nuovi percorsi consigliati sono sempre più intriganti. Imperdibile ad esempio il “Dante Tour”, in Emilia Romagna, a bordo della propria mountain bike, compagna inseparabile di ogni camperista: da Faenza a Ravenna, passando per Lugo e Marina Romea, alla scoperta dei territori dove vissero alcuni dei protagonisti della Divina Commedia. Oppure, sempre in bici, tre giorni alla scoperta della Romagna fra pinete, valli, fiumi, antichi tesori, paesaggi sorprendenti e ricchi sapori. Infine, con la e-bike, 10 giorni e 9 notti alla scoperta del Delta del Po, Comacchio, Ravenna e Cervia, per incontro spettacolare tra cielo, terra e mare.


TAGS: fiat ducato camper caravan ford transit salone del camper 2020