Pubblicato il 22/05/20

SEMPRE LORO Sembra fatto apposta, dopo che in questi giorni Porsche e Tesla sono salite agli onori delle cronache. Prima, una questione di carattere sportivo, prestazionale, con Taycan Turbo S e Model S P100D impegnate in una drag race. Dopo quella gara improvvisata (che ha visto vincere la Porsche), ecco il video in cui Tesla Model S ''Cheetah Stance'' fa segnare il nuovo record sul 1/4 di miglio. Poi...

ALLE FIAMME Ora si scopre di due auto in fiamme e, guarda caso, si tratta di una Porsche (Boxster S) e di una Tesla (Model S). Le due auto erano parcheggiate di fianco l'una all'altra in un quartiere residenziale. Incendio doloso o colposo? Scopriamolo.

LA STORIA L'episodio è accaduto negli Stati Uniti, a Kaysville, nello Utah. L'incendio sarebbe avvenuto intorno all'alba, con i Vigili del Fuoco intervenuti al mattino, dopo che le fiamme avevano coinvolto, oltre che i due veicoli, anche il muro della casa adiacente. Le fiamme sono state domate rapidamente e nessuna persona è rimasta ferita, riferiscono i Vigili del Fuoco. Le cause dell'incendio, però, sarebbero ancora in corso di verifica.

Tesla Model S e Porsche Boxster bruciate

INDAGINI IN CORSO Possiamo ipotizzare, a giudicare dalle foto, che l'incendio si sia originato dalla parte anteriore delle vetture, perché la parte posteriore delle auto è meno danneggiata (in particolare quella della Porsche). Il che scagionerebbe almeno in parte Boxster, visto che il motore è posteriore centrale. La domanda, allora, è se l'incendio non sia legato alle batterie della Tesla, questione con la quale le auto di Palo Alto hanno a che fare da tempi non sospetti... Vi aggiorneremo in caso di rivelazioni.


TAGS: porsche boxster s tesla model s auto elettriche in fiamme