Pubblicato il 07/05/20

DA FAST & FURIOUS Avete presente la W Motorsports Lykan Hypersport? È la sorella della Lykan Supersport. No, non vi stiamo prendendo in giro e state tranquilli, se non sapete di cosa stiamo parlando, non è grave. La Hypersport è una lussuosissima auto da 3 milioni di euro prodotta in Medio Oriente. La sua ''fama'' è legata ad un'apparizione in Fast & Furious 7, dove Dominic Toretto la demoliva tra i grattacieli di Dubai, per l'appunto. Bene, Casey Putsch di Genius Garage ne voleva una e... l'ha creata su base Porsche Boxster S. Un lavoro più impegnativo di quello che si possa pensare che è cominciato con la ricerca della carrozzeria. Il video qui sotto spiega da dove è stata recuperata.

LA LYKAN HYPERSPORT La prima hypercar del Medio Oriente è dotata di un sei cilindri turbo da 3.8 litri capace di 780 cavalli. Particolarità? I fari sono incastonati di diamanti e ne sono state prodotte solo sette, per la modifica cifra di 3,4 milioni di dollari (oltre 3 milioni di euro). Un'auto sopra le righe che i ragazzi di Genius Garage, un'organizzazione benefica che fornisce esperienza di ingegneria agli studenti, ci tenevano a possedere. Ecco che Casey, il fondatore di Genius Garage, ha puntato gli occhi su una una replica di Lykan Hypersport, originariamente costruita per lo spettacolo Fast & Furious Live e venduta dopo che la società di produzione è fallita nel 2018.

La replica Lykan e la Porsche Boxster S

LAVORO DURO La replica era stata costruita per essere sparata da un cannone nello spettacolo, in omaggio alla prodezza dal grattacielo vista in Fast & Furious 7. Si tratta di un guscio di fibra di vetro costruito attorno a una cornice di legno grezzo e non dell'auto completa, naturalmente. Ma per i ragazzi di Genius Garage era più che sufficiente. Aggiungendo componenti da una Porsche Boxster S del 2007 smantellata, hanno pensato di fondere le due auto in una sola. Non una passeggiata, visto che l'interasse della Lykan Hypersport è più lungo di quello della Boxster: il team ha dovuto spostare il motore, la trasmissione e le sospensioni verso la parte posteriore... ma ce l'ha fatta, spogliando la Porsche di tutto. E, già che c'era, Putsch ha pensato bene di divertircisi un po'...

SODDISFAZIONE VERA Deve essere stata una bella sorpresa quando Casey è stato contattato da W Motors, l'azienda produttrice della hypercar, per dire che erano felici di aiutarli nel progetto e di rispondere a qualunque genere di quesito tecnico o sulle specifiche della vettura. ''Questa è una boccata d'aria fresca - ha detto Putsch - Scommetto che non tutti i produttori di supercar là fuori sarebbero così gentili e accoglienti con tutti quelli che fanno parte del loro mondo. Sono così commosso che loro pensino che ciò che stiamo facendo sia complementare all'incredibile arte, artigianato ed eredità che loro hanno già creato. W Motors mi ha contattato perché ha visto cosa stavo facendo con il Garage Genius e ha anche espresso interesse ad assumere i nostri studenti. È entusiasmante che le persone di un'Azienda automobilistica così incredibile negli Emirati Arabi Uniti possa essere ancora così in contatto con le persone nella realtà. Questo mi rende ancor più entusiasta di continuare questo lavoro con gli studenti''. Insomma, questa è proprio una di quelle storie a lieto fine.

CI SIAMO Ecco il video che mostra la Lykan replica prendere definitivamente forma. Ma se invece del duro lavoro in officina volete un po' di adrenalina... vi conviene tornare al video sopra, minuto 13:40, dove Putsch si dà alla pazza gioia con la Porsche Boxster S messa a nudo. Buona visione.

 


TAGS: porsche porsche boxster s tuning w motors lykan hypersport lykan